Ripristino impostazioni di fabbrica su telefono Android

Come si fa il ripristino impostazioni di fabbrica sul telefono Android Samsung Huawei La guida rapida per riportare le impostazioni di fabbrica sullo smartphone

Finalmente il tuo nuovo telefono è arrivato ma, prima di scoprire tutte le nuove funzioni presenti sul nuovo smartphone Android devi pensare a cosa fare del tuo vecchio telefono.

Sia che tu lo vedi o che lo rottami dovrai cancellare il contenuto affinchè chi lo acquista o chi lo lo ricicla non possa leggere il contenuto.

Ripristino impostazioni di fabbrica su telefono Android

Prima di utilizzare il uovo smartphone vediamo assime cosa fare con il vecchio così da preservare la tua privacy. Per essere sicuro che il contenuto del tuo telefono non vada in mano sbagliate è consigliabile fare un ripristino alle impostazioni di fabbrica che cancellerà tutti i tuoi dati in modo che qualcun altro non possa mettere le mani sulle tue informazioni personali.

Perché è importante cancellare tutti i dati personali dal telefono ?

In parole povere se non fai un ripristino impostazioni di fabbrica qualcun altro sarà in grado di accedere alle informazioni contenute sul tuo smartphone. Video, foto, e altre preziose informazioni saranno alla portata di chi prende possesso tel tuo vecchio telefono.

Questa è una situazione che non può e non deve accadere in quanto sarebbe imbarazzante che alcuni dei tuoi video o foto personali entrassero in possesso di persone estranee.

Ricordati che il tuo telefono contiene anche le password quindi massima attenzione quando si cambia telefono e il vecchio viene venduto o rottamato. Rickey Cyr, co-fondatore ed editore di TechTastes.com spiega che si possono persino recuperare i messaggi di testo cancellati oltre ad altre preziose informazioni.

Hard reset del telefono Android per la massima sicurezza dei dati personali

I rischi per la sicurezza non si fermano qui. Se sei ancora connesso a Google Pay, Samsung Pay, al tuo conto bancario o ad app per altri servizi finanziari, chiunque entri in possesso del tuo telefono potrebbe teoricamente accedere al tuo conto bancario e rubare i tuoi soldi.

“Il rischio di furto di identità è molto reale”, afferma Liam Shotwell, capo scrittore Android di UpPhone. “Non riuscire a ripristinare correttamente le impostazioni di fabbrica del tuo telefono Android prima di darlo a qualcun altro è come dare a qualcuno ogni dettaglio importante della tua vita.

Questo è particolarmente vero se memorizzi informazioni importanti come il tuo numero di carta di credito, numeri di conto corrente, password, indirizzi e altre informazioni personali sul tuo telefono”.

A proposito, non dovresti memorizzare queste informazioni sul tuo smartphone. E, per sicurezza, puoi anche imparare a disattivare l’Assistente Google su un telefono Android in quanto è sepre in ascolto.

Disabilita la protezione dal ripristino impostazioni di fabbrica

“La protezione dal ripristino delle impostazioni di fabbrica è una funzione che impedisce a chiunque, tranne il proprietario del dispositivo, di ripristinare il telefono”, afferma Shotwell. “Questo è determinato dall’account Google connesso al telefono.”.

Se non riesci a disconnetterti dal tuo account Google prima di eseguire un ripristino impostazioni di fabbrica sul tuo dispositivo, Shotwell dice che il nuovo proprietario del tuo telefono non sarà in grado di superare il processo di configurazione iniziale.

Ti potrebbe interessare come fare il ripristino dati di fabbrica : Hard Reset Samsung A21s come formattare smartphone

È un grosso problema? In una parola: sì. “Se dimentichi di eseguire questo passaggio, potresti dover condividere la tua password Google con il nuovo proprietario o eseguire l’accesso per loro”, spiega. “Cerca di evitare questo problema nel miglior modo possibile disabilitando la protezione del ripristino delle impostazioni di fabbrica prima di vendere il tuo telefono Android.”

Per fare ciò, esci semplicemente da tutti i tuoi account Google (che potrebbero includere Gmail, Google Docs, GSuite e Google Play). “Questo può essere fatto nelle impostazioni del dispositivo in Account o Google, a seconda del telefono che hai”.

Crittografare i dati su Android

L’obiettivo di un ripristino delle impostazioni di fabbrica è cancellare tutto, ma non sempre ciò accade. I dati spesso rimangono nascosti in background, anche dopo un ripristino delle impostazioni di fabbrica, e determinati hacker possono trovarli se non esegui alcuni passaggi aggiuntivi. Questo è solo uno dei segreti che gli hacker non vogliono che tu sappia.

I telefoni Android utilizzano una sorta di memoria flash chiamata unità a stato solido o SSD. La memoria flash è limitata dalla quantità di dati che possono essere sovrascritti sull’unità.” Se viene sovrascritto troppo, l’unità può diventare inutilizzabile.

Ti potrebbe interessare come fare il ripristino dati di fabbrica : Hard Reset Samsung Note 20 Ultra come formattare smartphone

Per evitare che ciò accada, ogni volta che si eliminano dati dal telefono, questi vengono spesso contrassegnati come disponibili affinché altri dati prendano il loro posto anziché essere completamente eliminati. Di conseguenza, un hacker potrebbe utilizzare un software speciale per recuperare i dati sovrascritti.

Per impedire al nuovo proprietario del telefono di recuperare i tuoi dati, una delle tue opzioni è crittografare il telefono. In passato, dovevi farlo manualmente. Tuttavia, la maggior parte dei telefoni degli ultimi anni non dispone più di questa opzione e presumo che ciò sia dovuto al fatto che può essere eseguita automaticamente una volta avviato il ripristino impostazioni di fabbrica.

Crittografare la scheda SD dello smartphone Android

Per sicurezza, controlla se il tuo telefono ha la possibilità di crittografare i dati. Puoi eseguire la crittografia sui telefoni che ti consentono ancora di farlo manualmente andando su Impostazioni> Sicurezza> Crittografa telefono.

È possibile crittografare una scheda SD manualmente se è installata una memoria espandibile. Tuttavia, questo non è correlato al processo di ripristino delle impostazioni di fabbrica.

E’ molto importante rimuovere la scheda di memoria prima di vendere il telefono. La memoria SD del telefono è tua e la potresti riutilizzare sul nuovo smartphone. Sebbene la crittografia dei dati possa aiutare a tenere le tue informazioni personali fuori dalle mani degli hacker, è comunque importante sapere come rimuovere lo spyware su un telefono Android per assicurarti che il tuo telefono sia il più sicuro possibile.

Ripristino impostazioni di fabbrica : passo dopo passo

Sebbene i passaggi per eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica possano variare a seconda della marca del tuo telefono Android, c’è una cosa che tutti dovrebbero fare.

“Prima di iniziare, assicurati che il tuo dispositivo sia in carica”. I ripristini possono richiedere molto tempo ed è molto importante che il tuo telefono non venga interrotto dalla batteria che si sta esaurendo.

Una volta che hai una carica completa segui i seguenti passaggi per un ripristino delle impostazioni di fabbrica:

  • Apri le impostazioni.
  • Vai a Sistema> Avanzate> Opzioni di ripristino> Cancella tutti i dati (ripristino di fabbrica)> Ripristina telefono.
    Potrebbe essere necessario inserire una password o un PIN.
  • Infine, tocca Cancella tutto.

Una nota importante: questi passaggi sono specifici per un dispositivo Google Pixel, anche se probabilmente saranno simili per altri dispositivi Android come per esempio Samsung o Huawei ma, assicurati di controllare le istruzioni del tuo manuale di istruzioni.

Altri modelli di telefoni possono essere ripristinati in modo simile, ma le opzioni potrebbero trovarsi in una posizione leggermente diversa nelle impostazioni”.

A proposito, anche un ripristino delle impostazioni di fabbrica può aiutarti ad eliminare malware Android.

Inquina i dati e carica il telefono con dati spazzatura

Se vuoi essere assolutamente sicuro che i tuoi dati personali siano al sicuro, Shotwell dice che c’è un passo in più che puoi fare: puoi assicurarti che tutti i tuoi dati vengano sovrascritti prima di dare via il tuo telefono.

“In teoria, dopo aver eseguito un ripristino delle impostazioni di fabbrica, è possibile riempire il telefono con quanti più dati possibile e quindi eseguire un altro ripristino dei dati di fabbrica”, spiega. “Ciò sovrascriverebbe tutti i settori dell’unità e renderebbe impossibile l’accesso ai vecchi dati.”

Ricorda, questo probabilmente non è un passaggio necessario per i telefoni più recenti che già crittografano i tuoi dati al ripristino dei dati di fabbrica.

Cosa succede dopo un ripristino impostazioni di fabbrica

Quando ripristini le impostazioni di fabbrica di un telefono Android, cancelli completamente tutto ciò che era contenuto sul tuo telefono e ritorna come se lo avessi appena acquistato per la prima volta. Tutti i dati sono stati eliminati e tutte le app, foto, messaggi, file e video cancellati.

E’ interessante leggere anche : Hard Reset Huawei Y9 2019 come resettare telefono Bloccato

Ma, come osserva Shotwell, un ripristino delle impostazioni di fabbrica non elimina necessariamente tutto. “Preserva le credenziali dell’account Google che è stato registrato nel telefono prima di ripristinarlo”, “Se non esci dal tuo account Google, ti sarà richiesto di accedere al termine del ripristino per completare l’impostazione del backup del telefono.” Per questo motivo, ancora una volta, è importante assicurarsi di disconnettersi dal proprio account prima di eseguire il ripristino e prima di vendere il telefono.

Una volta completato il ripristino, sei pronto per vendere o rottamare il tuo vecchio telefono e utilizzare quello nuovo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *