iOS 18: Quali sono gli iPhone che lo riceveranno?

iOS 18 l’elenco degli iphone che riceveranno l’aggiornamento a iOS 18 e le nuove funzioni che troveremo su iPhone.

iOS 18 iPhone

Lo sviluppo di iOS 18 è in corso. Anche se finora sono emerse solo poche voci, abbiamo compilato una guida alle funzionalità di iOS 18 su quello che dovrebbe essere il più grande aggiornamento software nella storia di iPhone.

In questo articolo condivideremo le presunte funzionalità previste in questa versione, insieme ad alcuni interessanti approfondimenti sul prossimo software mobile di Apple.

Cosa aspettarsi da iOS 18

Mentre ci avviciniamo all’attesissimo rilascio di iOS 18, nome in codice Crystal, la comunità tecnologica è piena di speculazioni ed entusiasmo.

Si prevede che questa prossima versione del sistema operativo Apple porterà una serie di nuove funzionalità, miglioramenti e forse alcune sorprese che ridefiniranno il modo in cui interagiamo con i nostri iPhone .

Inoltre, alla fine di gennaio, uno dei più importanti informatori sul software mobile di Apple, Mark Gurman, ha rivelato nella sua newsletter Power On, con l’argomento “Il futuro dell’iPhone“, che iOS 18 è considerato “uno dei il più grande aggiornamento del sistema operativo, se non il più grande, nella storia dell’azienda che Apple fornirà agli iPhone.

Detto questo, sulla base delle ultime indiscrezioni, delle analisi degli esperti e della nostra comprensione del percorso innovativo di Apple, si prevede che iOS 18 introdurrà funzionalità miglioramenti e forse alcune sorprese che ridefiniranno il modo in cui interagiamo con i nostri iPhone .

Detto questo, sulla base delle ultime indiscrezioni, delle analisi degli esperti e della nostra comprensione del percorso innovativo di Apple, si prevede che iOS 18 introdurrà funzionalità che molti pensavano fossero state dimenticate ( anche se io non l’ho fatto ).

Il supporto di RCS, già confermato da Apple, è destinato a risolvere il dibattito di lunga data sulle “bolle verdi”.

Inoltre, si prevede che Apple integrerà la tecnologia dell’intelligenza artificiale generativa nel sistema, a partire da Siri per estendersi ad attività più avanzate.

Continuando sul fronte dell’intelligenza artificiale, secondo quanto riferito, Apple si sta concentrando sull’incorporazione di una gamma più ampia di funzionalità di intelligenza artificiale in iOS 18.

Possiamo anche aspettarci miglioramenti nella progettazione dell’interfaccia utente e misure di sicurezza avanzate.

Quindi, senza ulteriori indugi, approfondiamo ciò che Apple ha pianificato per noi nel 2024.

Funzionalità vociferate di iOS 18

Il regno della tecnologia vive di speculazioni e anticipazioni, soprattutto quando si tratta di importanti aggiornamenti software come iOS 18.

In questo segmento, ci immergiamo nel vorticoso pool di voci e sussurri interni che suggeriscono le possibili funzionalità di iOS 18.

Mentre Apple mantiene il suo consueto velo di segretezza, il lavoro investigativo del mondo tecnologico ha portato a congetture affascinanti.

Qui esamineremo le funzionalità di cui si parla più.

A partire dal fatto che Apple ha dato la priorità ai miglioramenti delle prestazioni e della stabilità per il prossimo aggiornamento di iOS 18 dopo che il rilascio di iOS 17 è stato afflitto da bug e problemi.

Secondo un recente rapporto , l’azienda si sta concentrando sulla correzione dei bug nella prima versione di iOS 18 prima di introdurre nuove funzionalità.

Detto questo, secondo le ultime indiscrezioni e rapporti, si prevede che iOS 18 introdurrà diverse funzionalità degne di nota.

Principali personalizzazioni della schermata iniziale

Nel mese di marzo sono emerse in rete voci riguardanti una significativa personalizzazione della schermata iniziale degli iPhone.

Non so voi, ma aspettavo con impazienza questo aggiornamento. Cosa significa?

Secondo fonti Bloomberg , a partire da iOS 18, gli utenti avranno la libertà di organizzare app e widget sulle loro schermate home come meglio credono, liberandosi dalla visualizzazione a griglia semi-bloccata delle iterazioni precedenti.

Modifiche all’interfaccia utente ispirate a VisionOS

Non abbiamo ancora avuto la possibilità di testare gli occhiali Apple Vision Pro ; tuttavia, non è certo un segreto che la loro interfaccia utente e la navigazione del sistema siano piuttosto intriganti.

A questo proposito, si dice che iOS 18 introdurrà alcune modifiche all’interfaccia utente ispirate a VisionOS , la nuova piattaforma Apple per il calcolo spaziale e i dispositivi di realtà mista.

Detto questo, possiamo ragionevolmente aspettarci cambiamenti nell’aspetto visivo di iOS, incluse funzionalità come elementi arrotondati e più approfonditi e una visualizzazione del flusso di lavoro ottimizzata per il multitasking.

Inoltre, conoscendo l’approccio di Apple, anche se potremmo non vedere una revisione massiccia nella navigazione, possiamo anticipare un modo più intelligente ed efficiente di interagire con l’iPhone.

Supporto RCS

Apple ha annunciato l’intenzione di aggiungere il protocollo RCS ai suoi iPhone entro il 2024 , offrendo finalmente agli utenti Android una migliore esperienza di messaggistica quando comunicano con gli utenti iPhone.

RCS offre vantaggi rispetto a iMessage di Apple, come il supporto per immagini e video a risoluzione più elevata, dimensioni di file più grandi e una migliore compatibilità tra diverse app di messaggistica.

Attualmente, iMessage mostra le chat dei dispositivi Android in bolle verdi, causando problemi di discriminazione e incompatibilità.

Poiché non esistono applicazioni di terze parti in grado di colmare questa lacuna, la decisione di Apple di adottare RCS andrà a vantaggio della maggior parte degli utenti.

Il dibattito tra bolla blu e bolla verde potrebbe finalmente essere risolto.

Principali funzionalità dell’intelligenza artificiale

Secondo quanto riferito, Apple si sta concentrando sull’incorporazione di più funzionalità di intelligenza artificiale in iOS 18.

Ciò include una Siri rinnovata che utilizza modelli linguistici di grandi dimensioni, integrazione AI nell’app Messaggi per rispondere a domande e completare automaticamente frasi, playlist generate automaticamente in Apple Music e AI generativa. funzionalità nelle app iWork e Xcode .

Nel 2023, fonti della catena di approvvigionamento hanno indicato che Apple stava costruendo server AI , con piani di espansione della loro implementazione quest’anno.

Tuttavia, la configurazione di questi server non garantisce l’implementazione delle funzionalità basate su LLM nei dispositivi Apple.

Il 18 marzo, l’industria tecnologica era in fermento con le voci di una potenziale partnership tra Apple e Google riguardante l’adozione da parte di Apple di Gemini, il modello di intelligenza artificiale di Google.

Erano nell’aria anche discussioni su una partnership con OpenAI, ma Google sembrava guidare il gruppo, con voci che giravano su Apple che stava negoziando con Google per concedere in licenza i modelli Gemini per le funzionalità AI sugli iPhone.

Questa collaborazione potrebbe includere funzionalità di intelligenza artificiale basate su cloud, come la generazione di testo in immagini e la scrittura di saggi tramite istruzioni.

Tuttavia, Apple potrebbe ancora offrire funzionalità AI on-device uniche per l’iPhone 16, alimentate dal nuovo chipset A18 e da un motore neurale migliorato.

Indipendentemente dall’approccio, secondo quanto riferito, Apple sta procedendo con cautela per garantire che gli standard di privacy e sicurezza siano rispettati.

L’azienda sta valutando i vantaggi dell’intelligenza artificiale sul dispositivo, che offre velocità e privacy, rispetto a un approccio basato su cloud che consente operazioni più complesse.

Può essere impiegato un metodo ibrido. Le esatte applicazioni dell’intelligenza artificiale nei dispositivi Apple rimangono nascoste.

Siri più intelligente

Si prevede che Siri diventerà più intelligente con l’integrazione della tecnologia AI generativa.

Ciò potrebbe includere la capacità di automatizzare attività complesse e migliorare le domande sul campo e le frasi a completamento automatico.

Si prevede che questi progressi si estenderanno anche ad altre app Apple, come Apple Music, Pages e Keynote​​.

Scanner Face ID invisibile in fase di sviluppo

Secondo un recente rapporto, Apple probabilmente eliminerà completamente Touch ID e si concentrerà su Face ID per i suoi futuri dispositivi.

Un leaker credibile suggerisce che Apple abbia chiuso a tempo indeterminato le apparecchiature utilizzate per produrre componenti dello scanner di impronte digitali, indicando che i prossimi iPhone e forse i futuri tablet iPad non presenteranno Touch ID.

Invece, Apple potrebbe esplorare lo sviluppo di uno scanner Face ID invisibile , che verrebbe nascosto sotto il display dell’iPhone.

Anche se i dettagli su come ciò influenzerà l’esperienza dell’utente con il sistema operativo rimangono poco chiari, è molto probabile che vedremo alcuni cambiamenti nell’interfaccia utente complessiva.

Si prevede che il rilascio di iOS 18 sarà annunciato al WWDC 2024.

Tuttavia, queste previsioni si basano su voci e aspettative e le funzionalità effettive e il programma di rilascio potrebbero variare man mano che Apple finalizza i suoi piani per iOS 18.

Man mano che saranno disponibili ulteriori informazioni, aggiorneremo questa guida iOS 18 con le nuove funzionalità di cui si vocifera.

Quindi, aggiungi questa pagina ai preferiti per rimanere informato sugli ultimi sviluppi delle nuove funzionalità iOS di Apple.

Data di rilascio e disponibilità di iOS 18

L’attesa per iOS 18 è tangibile, e una delle domande più pressanti che tutti si pongono è: “Quando sarà disponibile?”

In questa sezione, ci concentreremo sul mettere insieme indizi e approfondimenti per prevedere la data di rilascio e la disponibilità di iOS 18.

Storicamente, Apple ha aderito a un programma relativamente coerente per i suoi aggiornamenti iOS, fornendo un quadro per prevedere la finestra di lancio.

Il rilascio dell’ultimo sistema operativo di Apple avviene in genere dopo la presentazione della versione per sviluppatori al WWDC, seguita da una versione beta pubblica circa un mese dopo.

Il keynote del WWDC 2024 è fissato per il 10 giugno .

La disponibilità della versione stabile dovrebbe coincidere con l’uscita della serie iPhone 16 , che normalmente avviene a settembre.

Elenco degli iPhone idonei per l’aggiornamento iOS 18

Mentre cresce l’entusiasmo per iOS 18, una domanda fondamentale per gli utenti iPhone è: “Il mio dispositivo sarà compatibile con il nuovo aggiornamento?” In questa sezione forniamo un elenco completo di iPhone idonei per l’aggiornamento iOS 18.

Il modello di supporto di Apple per i modelli di dispositivi recenti fornisce una solida base per prevedere quali iPhone saranno compatibili.

L’anno scorso, la linea iPhone 8 e iPhone X sono stati eliminati dall’elenco dei dispositivi compatibili.

Considerando che Apple garantisce in genere solo cinque anni di supporto software, è probabile che iPhone XR, XS e XS Max non saranno supportati nel 2024.

Che tu stia conservando un amato modello più vecchio o indossando l’ultimo iPhone, scopri qui se il tuo dispositivo è pronto per abbracciare i progressi di iOS 18:

  • iPhone15
  • iPhone 15 Plus
  • iPhone 15 Pro
  • iPhone 15 Pro Max
  • iPhone14
  • iPhone 14 Plus
  • iPhone 14Pro
  • iPhone 14 Pro Max
  • iPhone13
  • iPhone 13 mini
  • iPhone 13 Pro
  • iPhone 13 Pro Max
  • iPhone SE (2022) (3a generazione)
  • iPhone12
  • iPhone 12 mini
  • iPhone 12Pro
  • iPhone 12 Pro Max
  • iPhone SE (2020)
  • iPhone SE (2022)
  • iPhone11
  • iPhone 11 Pro
  • iPhone 11 Pro Max