Android 13 data di rilascio prevista, funzionalità principali, smartphone compatibili e altro

Ecco tutto ciò che devi sapere su Android 13 sequenza temporale di rilascio prevista, funzionalità e principali dispositivi supportati e molto altro ancora.

Gli aggiornamenti Android sono sempre entusiasmanti poiché Google aggiunge le sue ultime innovazioni software tra cui nuove funzionalità dell’Assistente Google, animazioni, temi e molte altre funzioni nascoste.

Con molti telefoni che devono ancora ricevere Android 12 in versione stabile, Google ha già annunciato Android 13 e infatti Android 13 Beta 1 è stata rilasciata di recente.

Android 13 data di rilascio prevista, funzionalità principali, smartphone compatibili

Come sempre, Google ha prima rilasciato l’anteprima per gli sviluppatori e poi, sono previsti tre aggiornamenti Beta, una volta che il sistema avrà raggiunto la stabilità, la versione Android 13 finale verrà rilasciata nel corso dell’anno.

Come al solito, i dispositivi Google Pixel sono il primo set di telefoni a ricevere gli aggiornamenti e una volta rilasciata la Beta 2, possiamo aspettarci che alcuni OEM creeranno la versione personalizzata Android 13 per alcuni dei loro telefoni.

In questa guida, daremo un’occhiata a tutte le principali funzionalità e alle ultime notizie relative ad Android 13 e, inoltre, daremo un’occhiata alla data di rilascio prevista del sistema operativo, infine, abbiamo anche elencato i modelli di tutti i dispositivi idonei che dovrebbero ricevere l’ aggiornamento Android 13.

Data di rilascio prevista per Android 13

Google ha rilasciato la prima anteprima per sviluppatori di Android 13 a febbraio e il 26 aprile la società ha rilasciato la prima versione beta di Android 13 per dispositivi Pixel.

Secondo la sequenza temporale originale condivisa da Google, la seconda beta è prevista per maggio, cosa che possiamo aspettarci al Google I/O 2022. Le beta 3 e 4 sono previste per il rilascio di giugno e luglio e una volta che la piattaforma raggiunge la fase di stabilità, Google dovrebbe rilasciare la versione definitiva e stabile di Android 13 nell’agosto 2022.

Funzionalità principali di Android 13

Con Android 13, Google si è concentrato maggiormente sulle funzionalità di privacy e sicurezza, almeno nelle anteprime rilasciate agli sviluppatori.

Ci sono anche alcune modifiche visive e la maggior parte delle altre modifiche stanno avvenendo nel codice di programmazione che non è visivamente disponibile per gli utenti, ma nel complesso, Google sta aggiungendo tutte le nuove funzionalità per migliorare l’esperienza utente complessiva e le prestazioni del dispositivo Android .

Selettore foto

La nuova funzione di selezione delle foto su Android 13 consente agli utenti di condividere foto e video in modo sicuro con altre app.

Il selettore porterà in modo sicuro sia le foto locali che quelle basate su cloud. Le app possono utilizzare le API di selezione foto per accedere a foto e video condivisi senza aver bisogno dell’autorizzazione per visualizzare tutti i file multimediali sul dispositivo, il che è una grande vittoria poiché stai notando che non stai concedendo alle app l’accesso non necessario a tutti i tuoi file multimediali.

Autorizzazione dispositivi Wi-Fi nelle vicinanze

La nuova versione di Android porta la nuova autorizzazione di runtime NEARBY_WIFI_DEVICES. Questa autorizzazione sarà richiesta per le app che richiedono le API Wi-Fi di uso comune e consentono alle app di rilevare e connettersi ai dispositivi vicini tramite Wi-Fi senza bisogno dell’autorizzazione di posizione.

Riquadro Impostazioni rapide

Google sta rendendo più facile per gli utenti scoprire e aggiungere riquadri alle Impostazioni rapide con l’introduzione di una nuova API di posizionamento dei riquadri.

Con questa API, gli sviluppatori potranno aggiungere i riquadri della loro app direttamente al set di riquadri delle Impostazioni rapide attive, il che rende anche più facile per gli utenti scoprire i riquadri nell’area delle impostazioni rapide.

Più materiale che progetti

Google ha introdotto Material You Design, che è un motore di temi a livello di sistema su Android 12. Con la versione 13, l’azienda sta espandendo Material You oltre l’app di Google a tutte le icone, consentendo agli utenti di attivare icone che ereditano la tinta del loro sfondi e altre preferenze del tema.

Gli sviluppatori possono ora aggiungere un’icona dell’app monocromatica e un tweak all’icona adattiva XML, in modo che la loro app possa adattarsi al tema Material You.

Lingua per app

Sebbene questa funzionalità sia in discussione da alcuni anni, la funzionalità è stata lanciata insieme alla prima anteprima per gli sviluppatori. Con questa funzionalità, sarai in grado di utilizzare un’app in una lingua particolare senza influire sulla lingua del sistema globale di qualsiasi altra lingua dell’app.

All’inizio, solo alcune app selezionate saranno dotate di questa funzione. Questo può tornare utile per gli utenti multilingue. È possibile accedere alle impostazioni andando su Impostazioni > App > Tutte le app > > Lingua.

Installa app sul profilo ospite

In Android 13, se sei il proprietario e stai configurando un profilo ospite, potrai scegliere quali app possono essere installate sui profili ospite. I dati tra il proprietario e gli utenti ospiti non verranno condivisi e nel caso in cui l’utente del profilo ospite debba utilizzare app, dovrà accedere.

App Drawer nella barra delle applicazioni

Con Android 12L, Google ha iniziato a dare la priorità all’esperienza Android su tablet e pieghevole. La barra delle applicazioni è stata trovata per la prima volta su Android 12L e versione 13, se hai un dispositivo con schermo grande, questo sarà abilitato per impostazione predefinita e vedrai sei app insieme a un lanciatore di app.

Sovrapposizione dell’editor degli appunti

Google ha aggiunto un nuovo pratico strumento per appunti. Quando copi un testo, un collegamento o un’immagine, nella parte inferiore dello schermo viene visualizzata un’anteprima di sovrapposizione degli appunti. L’anteprima contiene ciò che hai appena copiato e include anche un pulsante di modifica, nel caso in cui desideri modificare rapidamente qualcosa.

Nel caso in cui copi un indirizzo, vedrai l’intento di Google Maps accanto al pulsante di modifica e lo stesso vale anche per i numeri di telefono e i link copiati.

Cambia la risoluzione dello schermo

Sebbene questa funzione sia già presente su molti smartphone Android come OnePlus, Samsung, ecc., Google offre la possibilità di modificare la risoluzione dello schermo con Android 13. È possibile accedere a questa opzione in Impostazioni schermo. Gli utenti potranno passare dalla risoluzione dello schermo QHD+ a quella FHD+.

Barra di avanzamento ondulata del lettore multimediale

Ancora un’altra piccola modifica dell’interfaccia utente che fa parte della Beta 1, il lettore musicale ora supporta una barra di avanzamento ondulata, invece di una semplice barra di avanzamento. La parte non riprodotta del file multimediale/brano rimane dritta, ma il file multimediale in riproduzione si muove su e giù come una forma d’onda.

Altre funzionalità di Android 13

  • Esperienza ottimizzata per tablet, pieghevoli e Chromebook
  • La torcia si attiva con un rapido tocco
  • Supporto MIDI 2.0
  • Attiva la modalità oscura prima di coricarsi
  • Salvaschermo rinnovato
  • Supporto per il pagamento NFC per i profili di lavoro
  • Supporto per l’audio spaziale
  • Controllo intelligente della casa senza sbloccare il telefono

Elenco dei telefoni compatibili con Android 13

Con la nuova versione di Android arriva l’entusiasmo per gli appassionati di provare il successivo sistema operativo che Google ha da offrire.

Come ti aspetteresti, i dispositivi Google Pixel sono sempre i primi a ricevere gli aggiornamenti del primo giorno. Tuttavia, negli ultimi due anni molti OEM hanno iniziato a distribuire rapidamente gli aggiornamenti beta sui loro migliori smartphone.

Abbiamo compilato un elenco di telefoni che dovrebbero ricevere Android 13 da tutti i principali OEM in base alla promessa del marchio e al ciclo di vita dell’aggiornamento.

Nota : aggiorneremo l’elenco non appena avremo ulteriori conferme dai marchi.
Google

Google Pixel 6 Pro, Google Pixel 6, Google Pixel 5a 5G, Google Pixel 5, Google Pixel 4a/5G, Google Pixel 4 XL, Google Pixel 4

Smartphone Android 13 Samsung Galaxy serie S

Samsung Galaxy S22, Samsung Galaxy S22 Ultra 5G, Samsung Galaxy S22+ 5G, Samsung Galaxy S21, Samsung Galaxy S21, Samsung Galaxy S21+ 5G, Samsung Galaxy S21 G FE 5G, Samsung Galaxy S21 Ultra 5G, Samsung Galaxy S10 5G, Samsung Galaxy S10+, Samsung Galaxy S10, Samsung Galaxy S10e, Samsung Galaxy S10 Lite, Galaxy Tab S8, Galaxy Tab S8+, Galaxy Tab S8 Ultra, Samsung Galaxy Tab S7+ 5G, Samsung Galaxy Tab S7+, Samsung Galaxy Tab S7 5G, Samsung Galaxy Tab S7,
Samsung Galaxy Tab S6 5G, Samsung Galaxy Tab S6, Samsung Galaxy Tab S6 Lite

Android 13 Samsung Galaxy serie Z

Galaxy Z Fold3, Galaxy Z Flip3, Samsung Galaxy Z Fold2 5G, Samsung Galaxy Z Fold2, Samsung Galaxy Z Flip 5G, Samsung Galaxy Z Flip, Samsung Galaxy Fold 5G, Samsung Galaxy Fold

Telefoni Samsung Galaxy serie A

Samsung Galaxy A73, Samsung Galaxy A53, Samsung Galaxy A33, Samsung Galaxy A51, Samsung Galaxy A71, Samsung Galaxy A51 5G, Samsung Galaxy A71 5G, Samsung Galaxy A90 5G

Serie Android 13 Samsung Galaxy Note

Samsung Galaxy Note20 Ultra 5G, Samsung Galaxy Note20 Ultra, Samsung Galaxy Note20 5G, Samsung Galaxy Note20, Samsung Galaxy Note10+ 5G, Samsung Galaxy Note10+, Samsung Galaxy Note10 5G, Samsung Galaxy Note10, Samsung Galaxy Note10 Lite

Smartphone OnePlus

OnePlus 10 Pro, OnePlus 10R, OnePlus 9 Pro, OnePlus 9, OnePlus 9R, OnePlus 9RT, OnePlus 8, OnePlus 8 Pro, OnePlus 8T, OnePlus Nord 2, OnePlus Nord CE 2, OnePlus Nord CE 2 Lite

Telefoni Realme

Realme GT Neo 3, Realme GT 2 Pro, Realme GT 2, Realme GT, Realme GT Neo, Realme 9 4G/5G, Realme 9 SE 5G, Realme 9 Pro+, Realme 9 Pro, Realme 9i, Realme 8 Pro, Realme 8 4G, Realme 8 5G, Realme 8i, Realme 8s 5G, Realme GT Neo 2, Realme GT Master Edition, Realme GT Master Explorer Edition, Realme Narzo 30 Pro, Realme Narzo 30 4G/5G, Realme Narzo 30A, Realme X7 Max, Realme X7 Pro, Realme V13, Realme V11, Realme Q3, Realme Q3i, Realme Q3 Pro

Android 13 Xiaomi / Mi

Xiaomi Mi 10S, Xiaomi Mi 11, Xiaomi Mi 11 Pro, Xiaomi Mi 11 Ultra, Xiaomi Mi 11i, Xiaomi Mi 11X, Xiaomi Mi 11X Pro, Xiaomi 11X, Carica Iper Xiaomi 11X, Xiaomi 11T, Xiaomi 11T Pro, Xiaomi 12, Xiaomi 12 Pro, Xiaomi 12 Lite, Mi 11 Lite 4G, Mi 11 Lite 5G, Mi 11 Lite LE, Mi 11 Lite NE 5G, Xiaomi MIX 4, Xiaomi MIX 5, Xiaomi MIX 5 Pro, Xiaomi MIX FOLD, Xiaomi CIVI, Xiaomi Pad 5, Xiaomi Pad 5 Pro

Serie Redmi

Redmi 10, Redmi 10 Prime, Redmi 10 2022, Redmi 10 Prime 2022, Redmi Nota 10, Redmi Note 10S, Redmi Note 10 Pro, Redmi Note 10 Pro Max, Redmi Note 10 Pro 5G, Redmi Note 10T, Redmi Nota 10 5G, Redmi Nota 11, Redmi Note 11 NFC, Redmi Note 11S, Redmi Note 11 Pro 4G, Redmi Note 11 Pro 5G, Redmi Note 11 Pro, Redmi Note 11 Pro+, Redmi Note 11E Pro, Redmi Nota 11T, Redmi Nota 11 5G, Redmi Note 11T 4G, Redmi K40, Redmi K40 Pro, Redmi K40 Pro+, Redmi K40 Gaming, Redmi K50, Redmi K50 Pro, Redmi K50 Gaming, Redmi K50 Gaming Lite

Telefoni Poco

Poco F3, Poco F3 GT, Poco X3 GT, Poco X3 Pro, Poco F4, Poco F4 Pro, Poco F4 GT, Poco M3 Pro 4G/5G, Poco C4

Smartphone Motorola

Motorola Edge 20, Motorola Edge 20 Lite, Motorola Edge 20 Pro, Motorola Edge Plus, Motorola Edge 30 Pro, Moto G60, Moto G51 5G, Moto G52, Moto G22, Moto G31, Moto G40 Fusion, Moto G71 5G

Dspositivi Nokia

Nokia G10, Nokia G20, Nokia G21, Nokia G50, Nokia X10, Nokia X100, Nokia X20, Nokia XR20

Smartphone Android 13 Oppo

Oppo Find N (pieghevole), Oppo Trova X2 Pro, Oppo Trova X3, Oppo Trova X3 Lite, Oppo Trova X3 Neo, Oppo Trova X3 Pro, Oppo Trova X5, Oppo Trova X5 Lite, Oppo Trova X5 Pro, Oppo Reno 6 4G/5G, Oppo Reno 6 Pro 5G, Oppo Reno 6 Pro+ 5G, Oppo Reno 6Z, Oppo Reno 7 5G, Oppo Reno 7 Pro 5G

Asus

ZenFone 8/ Asus 8z, ZenFone 8 Flip, Telefono ROG 5, Telefono ROG 5s

Telefono Android 13 Iqoo

Iqoo 9, Iqo 9 Pro, Iqoo 8, Iqo 8 Pro, Iqoo 9 SE, Iqoo Z6, Iqoo Z5

Vivo

Vivo X60 Pro, Vivo X70, Vivo X70 Pro, Vivo X70 Pro+

Android 13 ultime notizie

Rilasciato Android 13 Beta 1

Google ha rilasciato la Beta 1 il 25 aprile per i dispositivi Google Pixel introducendo nuove funzionalità come una nuova barra di avanzamento della riproduzione, temi dinamici di Material You, suggerimenti per le app sulla barra delle app, un migliore controllo della casa intelligente, nuova anteprima e sovrapposizione degli appunti, supporto per l’audio spaziale su Pixel 6 e molto altro.

OneUI 5.0 basato su Android 13 potrebbe arrivare a maggio

Samsung è stata molto veloce nell’aggiornare i suoi dispositivi negli ultimi tempi e lo abbiamo visto con Android 12. La società dovrebbe annunciare la prima beta di Android 13 a luglio e la versione stabile finale dell’aggiornamento potrebbe essere lanciata alla fine del 2022 .