Come organizzare la libreria Spotify Premium

Scopri come Come organizzare la libreria Spotify Premium. Pochi passaggi per avere sempre in ordine la tua libreria musicale su Spotify Premium

Organizzare la tua libreria su Spotify sembra difficile soprattutto se hai una grande collezione musicale. Ecco come mantenere la tua musica organizzata sul servizio di streaming Spotify Premium.

Come organizzare la libreria Spotify Premium

Spotify Premium ? il servizio streaming pi? popolare al mondo per riprodurre musica. Centinaia di milioni di persone in tutto il mondo utilizzano Spotify per ascoltare e salvare musica.

La societ? ha recentemente aumentato il limite di 10.000 brani salvati, quindi ora puoi creare un’enorme libreria completa di tutta la tua musica preferita. Tuttavia, le funzionalit? dell’organizzazione di Spotify possono creare confusione. Tra artisti, album, playlist, cartelle e brani apprezzati, pu? essere difficile capire esattamente dove trovare quella canzone che hai in mente.

Ecco alcuni modi per semplificare l’organizzazione della tua libreria Spotify per trovare pi? facilmente la tua musica preferita.

Spotify Premium Salvataggio di brani e album

Esistono due modi per salvare la musica nella libreria: salvare i brani e salvare gli album.

Salvare i brani significa semplicemente fare clic sul cuore accanto a una traccia su Spotify Desktop e Web, oppure premere a lungo un brano e metterlo mi piace sul cellulare.

Questo brano verr? aggiunto alla tua raccolta e apparir? nella playlist “Brani piaciuti”, una playlist predefinita che include tutte le tracce a cui hai aggiunto un cuore. Come qualsiasi playlist, puoi impostare Brani piaciuti per scaricare eventuali nuovi brani aggiunti automaticamente.

Il secondo modo per aggiungere musica ? salvare un album. Per fare ci?, vai alla pagina di un album su Spotify e fai clic sul pulsante a forma di cuore accanto al nome dell’album. Ci? salver? l’intero album, a cui ? possibile accedere nella scheda “Album” su Spotify Premium.

Questo metodo non aggiunger? tutti i brani dell’album ai brani piaciuti. Tuttavia, puoi ancora mettere mi piace ai tuoi singoli brani preferiti per aggiungerli alla playlist automatica.

Artisti che segui su Spotify Premium

Dopo aver salvato diversi brani e album, dovresti seguire gli artisti dietro a questi brani. Per trovare gli artisti che dovresti seguire, puoi cercarli o utilizzare uno dei suggerimenti che appaiono nella scheda “Artisti” sull’app mobile. Puoi anche fare clic con il pulsante destro del mouse o premere a lungo su qualsiasi brano o album nella libreria e selezionare “Vai all’artista”.

Quando sei nella pagina dell’artista, seleziona il pulsante “Segui” sotto il nome e questo pulsante dovrebbe cambiare in “Stai seguendo”. Questo aggiunger? l’artista alla scheda “Artisti” su Spotify. Facendo clic sul loro nome verranno visualizzati tutti i brani e gli album salvati da quell’artista. Se sei iscritto a Spotify Premium, sarai anche in grado di scaricare tutti i brani che hai salvato da un determinato artista.

Creazione di playlist e cartelle

L’ultimo modo per organizzare la tua musica ? fare un buon uso di playlist e cartelle. Tra le tue playlist e le playlist di altre persone che segui, ci sono buone probabilit? che decine o addirittura centinaia di elenchi di musica ingombrino il tuo account.

Ti potrebbe interessare leggere anche : Spotify Premium come attivare gratis per tutti

Per mantenerli tutti organizzati, fai buon uso delle cartelle. Per creare una cartella, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla tua raccolta di playlist nel menu a sinistra, quindi seleziona “Crea cartella”.

Le cartelle ti consentono di ordinare le tue playlist per genere, umore, epoca o scopo. Ad esempio, una cartella “Work Music” potrebbe contenere qualsiasi cosa, dalla musica classica al rumore ambientale. Sebbene sia possibile creare cartelle solo su Spotify per desktop, possono comunque essere visualizzate sull’app mobile. ? inoltre possibile creare playlist all’interno di cartelle sul telefono.

Riprodurre musica sul web con Spotify

Puoi anche utilizzare diverse opzioni di ordinamento per le playlist. Per impostazione predefinita, ? impostato su “Ordine personalizzato”, che ? l’ordine in cui li hai ordinati sul desktop. Puoi anche ordinarli in ordine alfabetico o per attualit?.

Se stai utilizzando Spotify Desktop, puoi anche riprodurre musica dall’intera cartella selezionandola. Se hai una cartella Rock con diverse playlist di vari sottogeneri di rock, facendo clic su “Riproduci” nella cartella vengono riprodotti in ordine casuale tutti i brani di tutta la playlist.

Il nostro suggerimento finale ? usare playlist speciali. Se ascolti spesso nuovi brani e nuovi artisti ma non hai il tempo di tenere costantemente organizzata la tua raccolta, ? buona norma salvarli in una “playlist a rotazione”. Ogni volta che scopri una nuova canzone, aggiungila a questo elenco temporaneo. Quindi puoi decidere in seguito in quale delle tue playlist effettive inserire.

Ti sei perso questo interessante articolo ! : Spotify gratis premium scopri come ottenere abbonamento

Dopo che ti ? piaciuto il brano, l’artista o l’album e lo hai aggiunto alle tue playlist, eliminalo dalla rotazione. In questo modo, non ti perderai nessuna gemma sottovalutata che potresti dimenticare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *