Bisogna cancellare la cache di sistema dal telefono Android

Come cancellare la cache semplicemente. Fai lo svuota cache su telefono Android e cancella i file temporanei utilizzati per aggiornamenti del sistema operativo.

La pulizia cache su Android e una buona idea ma bisogna farla o può creare dei problemi ? Approfondiamo l’argomento e vediamo se è utile procedere con svuotare la cache Android dallo smartphone o dal tablet.

Bisogna cancellare la cache di sistema dal telefono Android
Bisogna cancellare la cache di sistema dal telefono Android

Che cos’è la cache di sistema Android e quali dati sono archiviati ?

Molto tempo fa, antecedentemente ad Androi Nougat il sistema operativo di Google utilizzava una cache di sistema per memorizzare i file di aggiornamento del sistema. Da allora Android ha fatto molti passi avanti preferendo un metodo diverso per l’installazione degli aggiornamenti.

Molti telefoni moderni non utilizzano più una cache di sistema. Se il tuo ha una cache di sistema è una partizione separata dalla memoria principale del telefono. I file archiviati non occupano spazio accessibile all’utente: svuotare la cache di sistema non ti impedirà di scaricare nuove app, archiviare file o salvare più foto.

La cache di sistema è anche diversa dai dati delle app memorizzate nella cache, ovvero i dati archiviati dalle app e specifici per quella particolare app. Ad esempio, Spotify memorizza la musica in streaming nel suo file cache per una riproduzione più veloce (e offline). Ogni app ha il proprio file di cache che è separato dal file di cache di sistema.

Svuotare la cache è un ottimo modo per liberare spazio: tieni presente che l’app ricostruirà la cache mentre la usi, quindi svuotare non è una soluzione permanente e, ogni tanto, potrai ripetere l’operazione

Devi cancellare la cache di sistema?

Pulire la cache di sistema non dovrebbe causare alcun problema, ma è anche improbabile che sia di grande aiuto. I file archiviati consentono al dispositivo di accedere alle informazioni di riferimento comuni senza doverlo ricostruire costantemente. Se cancelli la cache, il sistema ricostruirà quei file la prossima volta che il tuo telefono ne avrà bisogno (proprio come con la cache dell’app).

Sebbene sconsigliamo di svuotare la cache di sistema, soprattutto regolarmente o senza motivo, in alcune occasioni può essere d’aiuto. Ad esempio, a volte, questi file possono essere danneggiati e causare problemi. Se riscontri problemi con il tuo telefono e non sai più che cosa fare allora puoi tentare di svuotare la cache di sistema su Android.

Come cancellare la cache di sistema del telefono

Come accennato, alcuni telefoni non hanno una partizione della cache di sistema. Abbiamo testato diversi telefoni e solo quelli di OnePlus e Alcatel ci hanno permesso di svuotare la cache. Samsung Galaxy, Google Pixel e telefoni dei brand Oppo e Honor non hanno questa opzione.

Per cancellare la cache di sistema del telefono, devi prima riavviare il dispositivo in modalità di ripristino. Per fare ciò, spegni il tuo smartphone tenendo premuti i pulsanti di accensione e volume meno (-) fino a quando il telefono si riaccende. Se questo non funziona, la combinazione di pulsanti potrebbe essere diversa sul tuo dispositivo: fai riferimento al manuale utente se necessario.

È possibile che ti venga chiesto di inserire una password. In tal caso, inserisci la password della schermata di blocco per accedere alla modalità di ripristino.

Su alcuni dispositivi, il touchscreen potrebbe funzionare in modalità ripristino, consentendoti di toccare l’opzione che desideri selezionare. Su altri, dovrai navigare tra le diverse opzioni premendo i pulsanti del volume su e giù, utilizzando il pulsante di accensione come tasto “conferma”.

Ti potrebbe interessare leggere anche : Wipe Cache Partition Samsung A30 come resettare smartphone

Da qui, il processo dipenderà dal tuo dispositivo specifico, ma cercherai un’opzione “Cancella cache”. In caso di problemi, potresti dover consultare il manuale di riferimento del tuo dispositivo specifico.

Tuttavia, una volta trovata l’opzione corretta, selezionala. Poiché si tratta di una decisione irreversibile, alcuni dispositivi potrebbero chiederti di confermare che desideri procedere. Dopo aver confermato, dovrebbero essere necessari solo pochi secondi per pulire quella partizione.

Al termine, utilizzare l’opzione di riavvio in ripristino per riavviare il telefono nel sistema operativo. Il tuo telefono si accenderà normalmente e, se tutto è andato a buon fine, il telefono, ora, funzionerà correttamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *