ProRaw iPhone 12 Pro come funziona ?

Dopo il formato Raw arriva sugli smartphone Apple il formato ProRaw quali sono le novità e come funziona?

Da pochissime ore è arrivato sugli iPhone 12 l’aggiornamento iOs 14.3 che porta con se, oltre a tantissime novità anche il nuovo formato negativo digitale che permette di fare una postproduzione migliore.

ProRaw iPhone 12 Pro come funziona
ProRaw iPhone 12 Pro come funziona ?

Apple ha rilasciato da pochissimo il nuovo aggiornamneto per i suoi dispositivi targato iOS 14.3 idoneo al download dagli iPhone da 6s e 6s Plus in poi che conta tantissimi miglioramenti ma quello che are più atteso dagli appassionati della fotografia è il supporto al file fotografico grezzo ProRaw. Questa funzione è disponibile, purtroppo, solo per gli ultimi nati in casa Apple ossia per i due modelli più evoluti iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max.

In concomitanza con il rilascio di iOS 14.3 Apple ha anche rilasciato l’aggiornamento per gli altri sistemi operativi come iPadOs 14.3, watchOs 7.2 e macOs 11.1.

La novità che più interessa agli utenti che possiedono un iPhone 12 è che con il nuovo aggiornamento di iOS 14.3 contiene la nuova funzione ProRaw.

Che cosa è il ProRaw e come funziona ?

Come avrete sicuramente capito dal nome si tratta di una funzione riferita al formato RAW ossia alla possibilità di scattare fotografie in un formato che permette di eseguire la postproduzione dopo lo scatto fotografico.

Il formato raw è il formato integrale e non elaborato delle foto scattate con fotocamere digitali. Il formato ProRaw presente su iPhone 12 è la tecnologia che permette di ottenere uno scatto fotografico di negativo digitale che contiene tutte le possibili informazioni dello scatto così da poter effettuare sucessivamente una post-produzione ad ampio spettro.

Con il formato ProRaw la fotografia è grezza e nulla viene cambiato o manipolato a livello di scatto fotografico. La fotografia non sarà compressa quindi ci ritroveremo tutte le informazioni necessarie per una postproduzione di alto livello.

Su iPhone 12 la nuova funzione RawPro la troveremo disattivata di default quindi, se vogliamo scattare foto in formato RAW per eseguire delle modifiche dopo lo scatto dobbiamo attivarla dal menu delle impostazioni interne dall’app fotografica di serie con un tap sull’apposita icona “Raw” in alto a destra.

Fate attenzione ! Quando si scatta una fotografia in formato RAW il risultato è una immagine che “pesa” in termini di spazio di memoria, molti mega quindi se lasciate la funzione attiva in poco tempo esaurirete lo spazione nella memoria del telefono.

Tra le altre novità di iOs 14.3, la notifica sull’eventuale basso livello di Vo2Max dall’app Cardio Fitness, il supporto alle nuove cuffie AirPods Max, l’animazione delle copertine compatibili su Apple Music e la possibilità di impostare come motore di ricerca predefinito Ecosia. Per ora invece l’app Apple Fitness+ non è ancora attiva in Italia.

Ti potrebbe interessare leggere anche : Manuale pdf iPhone 12 Pro Max istruzioni italiano

Si può aggiornare iOs 14.3 a partire da iPhone 6s e 6s Plus e iPhone Se di prima generazione fino alla famiglia iPhone 11 dunque oltre allo standard anche 11 Pro e 11 Pro Max. Dunque, la compatibilità comprende anche iPhone 7 e 7 Plus, iPhone 8 e 8 Plus, iPhone X, XR, iPhone XS e Xs Max, iPhone Se modello 2020 e anche il lettore iPod Touch di settima generazione. La procedura avviene via Ota ossia over the air senza collegamento cablato oppure da iTunes.

Questo è tutto ! Buoni scatti fotografici con iPhone 12 e il formato ProRaw !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *