Spotify Web Player non funziona? Ecco come risolvere

Spotify Web Player è uno dei siti Web più amati al mondo, in quanto ti consente di accedere all’universo musicale di Spotify direttamente tramite il tuo browser web.

Purtroppo il sito non è ancora stato perfezionato al 100% e molte persone affermano che non funziona correttamente o affatto su vari browser. Ecco alcune correzioni per Spotify Web Player che non funziona.

Prima di passare alla maggior parte dei suggerimenti nell’eleco che segue puoi fare un rapido controllo per vedere se nel tuo browser è presente un’estensione o una funzione che interferisce con il Web Player.

Spotify Web Player non funziona
Spotify Web Player non funziona

Come fai a fare questo? Prova ad aprire il web player in una finestra privata. Per impostazione predefinita, viene aperta una finestra del browser senza estensioni, dati memorizzati nella cache e così via, che a volte può interferire con la funzionalità di Spotify.

Per aprire una finestra privata in Chrome, fai clic sull’icona del menu a tre punti in alto a destra, quindi su “Nuova finestra di navigazione in incognito”.

Per aprire una finestra privata in Microsoft Edge, fai clic sull’icona del menu a tre punti in alto a destra, quindi su “Nuova finestra di InPrivate”.

Se Web Player funziona correttamente in una finestra privata, è necessario svuotare la cache del browser e provare anche a disabilitare le estensioni una per una per vedere quale causava il problema.

Ti potrebbe interessare leggere anche : Spotify Web Huawei P40 Lite ascoltare le canzoni gratis

Abilita contenuto protetto webplayer Spotify

Se si tenta di aprire Spotify Web Player ma viene visualizzato il messaggio “La riproduzione del contenuto protetto non è abilitata”, è necessario assicurarsi di abilitare il contenuto protetto nel browser.

Spotify web player Chrome. Se stai utilizzando il browser di Google vai su chrome: // settings / content, quindi scorri verso il basso fino a “Contenuto protetto” e abilita “Consenti al sito di riprodurre contenuti protetti”.

Se stai utilizzando Firefox, vai al sito di Spotify Web Player, fai clic sull’icona di protezione a sinistra della barra degli URL, quindi fai clic su “Disattiva blocco per questo sito”.

Cancella cache e svuota DNS

Se il tuo Web Player si sta avviando e sembra funzionare correttamente, tranne per il fatto che non sta riproducendo musica, dovresti provare a svuotare la cache DNS sul tuo sistema. Ciò aggiornerà la cache DNS del tuo PC, che dovrebbe assicurarsi che al prossimo accesso venga registrato correttamente il suo nome di dominio.

Per fare questo in Windows 10, premi Win + R, quindi inserisci ipconfig / flushdns.

Cattive notizie per gli utenti Mac. Se sei o eri un utente di Web Player sul browser Safari nativo di Mac, non puoi più utilizzarlo. Spotify lo ha reso inutilizzabile.

Non sembra che Spotify non abbia chiuso definitamente la porta, tuttavia, come ha affermato la società: “Non possiamo dire se o quando torneranno le funzionalità specifiche. Ma non appena avremo qualcosa da annunciare, lo faremo sapere a tutti tramite la community di Spotify. “

Meterremo sul blog una guida aggiornata se qualcosa cambierà e Spotify Web tornerà a funzionare su Safari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.