Qualità audio Spotify come ottenere la migliore

Modificare su Spotify qualità audio ecco al guida che ti permetterà di ottenere la migliore qualità audio Spotify premium da smartphone Android o iPhone

Spotify ti consente di modificare la qualità audio in streaming della musica o delle playlist che ascolti, ma per poterlo fare avrai bisogno di un abbonamento Spotify Premium. Se vuoi migliorare la qualità del tuo suono Spotify, ecco come devi fare.

Qualità audio Spotify come ottenere la migliore
Spotify

Aumenta su Spotify premium qualità audio le impostazioni

Mentre Spotify generalmente cerca di impostare automaticamente la giusta qualità di streaming, è possibile impostarla manualmente da soli. Ciò obbliga Spotify a utilizzare una qualità superiore per determinati dispositivi, soprattutto se stai utilizzando Spotify con una buona attrezzatura audio.

Per fare ciò nell’app Spotify su Windows o Mac, dovrai aprire il menu “Preferenze”. Se utilizzi Spotify con la massima qualità audio sarà sicuramente migliore che ascoltare la musica su apple music. A nostro giudizio la Apple Music qualità audio messa a confronto con Spotify Audio, quest’ultima risulta migliore.

Iniziamo con al guida per aumentare su spotify qualità audio

Su Windows, dovrai fare clic sul pulsante del menu a tre punti nell’applicazione Spotify e quindi selezionare Modifica> Preferenze per accedere al menu.

Per i dispositivi iPhone, iPad e Android, tocca l’icona a forma di ingranaggio delle impostazioni nell’angolo in alto a destra della scheda “Home” per accedere al menu “Preferenze”.

Gli utenti di iPhone e iPad dovranno toccare “Qualità della musica” nel menù successivo. Nel menu “Preferenze”, è possibile modificare la qualità dello streaming nella sezione “Qualità della musica”. Gli utenti iPhone e iPad potranno invece farlo nel menu “Qualità della musica”.

Fai clic o tocca il menu a discesa “Qualità streaming” e seleziona una delle opzioni disponibili su Mac o Windows. Gli utenti Android, iPhone e iPad possono invece selezionare una delle opzioni elencate in “Streaming”.

Questi vanno da bassi a molto alti su Android, iPhone, iPad e Mac o da normali a molto alti su Windows. Selezionare una di queste opzioni per modificare la qualità: l’impostazione verrà applicata automaticamente.

Puoi testare ciascuna impostazione di qualità per determinare l’opzione migliore per il tuo dispositivo o ripristinarla su “Automatico” per consentire a Spotify di ripristinare le impostazioni predefinite.

Come abilitare o disabilitare la normalizzazione del volume di Spotify

Il volume è solo un altro modo per gli artisti e altri creatori di musica di determinare l’impatto della loro melodia. Una canzone più forte generalmente ha un impatto diverso sugli ascoltatori rispetto a una canzone più morbida e più tranquilla.

Per favorire questa modalità di ascolto Spotify usa qualcosa chiamato normalizzazione del volume. Questo aiuta a garantire i livelli di volume per qualsiasi brano o file audio riprodotto utilizzando Spotify rimangano allo stesso livello.

Se preferisci disabilitare questa impostazione se ritieni che la musica che ti piace sia deludente nel lettore audio di Spotify. Per fare questo, vai al menu “Preferenze”.

Su Windows, fai clic su Modifica> Preferenze. Gli utenti Mac dovranno andare alla barra dei menu e premere invece Spotify> Preferenze. Per gli utenti Android, premi l’icona a forma di ingranaggio nella scheda “Home”.

Per impostazione predefinita, l’impostazione di normalizzazione del volume di Spotify è abilitata. Per disabilitarlo, selezionare il dispositivo di scorrimento accanto all’impostazione “Normalizza volume”.

Su iPhone e iPad, devi toccare le impostazioni per accedere al menu “Preferenze”, quindi toccare Riproduzione> Abilita normalizzazione audio. Su iOS, tocca Riproduzione> Abilita normalizzazione audio.

Un cursore verde indica che l’impostazione è attiva, mentre un cursore grigio è disattivato. Ciò dovrebbe significare che, per determinati tipi di audio, sarai in grado di ascoltare la musica come voleva l’artista, a volume pieno e senza restrizioni.

Se preferisci lasciare attiva la normalizzazione del volume, puoi modificare l’impatto dell’impostazione. Fai clic o tocca il menu a discesa “Livello volume”, sotto il cursore “Normalizza volume”.

Impostazioni del livello del volume di Spotify

Per impostazione predefinita, questa opzione è impostata su “Normale” come opzione intermedia per tutti i tipi di audio. Puoi cambiarlo in “Quiet” o “Loud”, a seconda delle tue preferenze.

Come in precedenza, queste impostazioni verranno applicate automaticamente non appena saranno state applicate e possono essere modificate rapidamente, qualora si desideri modificare o ripristinare le modifiche apportate.
Utilizzo dell’equalizzatore Spotify su Android, iPhone e iPad

Un equalizzatore musicale viene utilizzato per consentire di regolare i livelli del volume per diversi tipi di audio. Ti aiutano a regolare il modo in cui l’audio può suonare in diversi ambienti: un’eco è un buon esempio di come un suono può cambiare in una caverna, rispetto a un campo aperto.

Puoi utilizzare l’equalizzatore incorporato di Spotify per ottenere lo stesso effetto, modificando al contempo le impostazioni audio predefinite di Spotify per migliorare il suono di diversi tipi di musica con le tue apparecchiature audio.

Questo è disponibile solo come opzione per utenti Android, iPhone e iPad, ma potresti essere in grado di farlo con software di terze parti su Mac e PC Windows.

Su dispositivi iPhone, iPad e Android, seleziona l’icona a forma di ingranaggio delle impostazioni nella scheda “Home”. Per i dispositivi Android, tocca l’opzione “Equalizer” nella sezione “Qualità della musica” per accedere al menu delle opzioni dell’equalizzatore.

Per gli utenti di iPhone e iPad, tocca prima “Riproduzione”, quindi seleziona “Equalizzatore” nel menu “Riproduzione”.

Il menu delle impostazioni apparirà diverso, a seconda della piattaforma che stai utilizzando. Per gli utenti Android, verrai indirizzato al menu delle impostazioni di Android (questo varierà, a seconda del tuo dispositivo). Da qui, puoi utilizzare diversi livelli di frequenza preimpostati per l’audio.

Queste impostazioni includono normale, pop, classico, jazz, rock, nonché un livello personalizzato per configurare le impostazioni dell’equalizzatore.

Su iPhone e iPad, puoi utilizzare il menu equalizzatore incorporato di Spotify per impostare i livelli preimpostati. Come il menu delle impostazioni di Android, è possibile impostare un’opzione preimpostata o modificare manualmente le frequenze audio spostando i punti visualizzati sullo schermo.

Puoi anche disabilitare completamente l’equalizzatore premendo il cursore “Equalizer”. Tutte le modifiche apportate su entrambe le piattaforme verranno applicate automaticamente.

Ora sai esattamente come Modificare su Spotify qualità audio e ottenere la migliore qualità audio Spotify premium da smartphone Android o iPhone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.