Perché le app scompaiono dall’App Store e dal Play Store?

Come mai ci sono alcune app che spariscono iPhone e app che scompaiono Android senza nessun motivo apparente ? scopri che cosa è successo

Perché le app scompaiono dall’App Store e dal Play Store? Come mai le icone scomparse Android non si reiescono più a recuperare. Queste sono delle domande che ti fai sicuramente quando cerchi una applicazione sullo store e non al trovi più.

Perché le app scompaiono dall'App Store e dal Play Store?
App Scomparse

Hai mai provato a cercare un’app e ti sei reso conto che non è più presente nello store ? Ecco i motivi per cui un’app potrebbe scomparire dall’App Store di Apple o dal Play Store di Google.

Icone sperite Android – Problemi di compatibilità e aggiornamento

Uno dei motivi più comuni per cui le app scompaiono dall’App Store e dal Play Store è semplicemente perché il tuo dispositivo non è più compatibile con l’applicazione.

Se stai utilizzando un dispositivo meno recente con una versione obsoleta di Android, iOS o iPadOS, un’app potrebbe mancare dallo store o non essere installabile. Lo stesso vale se lo sviluppatore dell’app se non l’aggiorna da molto tempo. Se hai un vecchio smartphone Android oppure hai un vecchio iPhone è vuoi a tutti i costi installare un’app non più compatibile con il tuo dispositivo devi per forza comprare un nuovo telefono oppure cercare un’app simile che è ancora compatibile con il tuo telefono.

Un’altro dei motivi per cui le app scompaiono dall’App Store e dal Play Store è perchè l’applicazione infrange una o più delle regole dello store di Apple o Google. Ci sono molti motivi per cui Apple o Google potrebbero decidere di rimuovere un’app dai loro negozi ufficiali. Ecco alcuni dei più citati:

Violazione della politica sui contenuti: entrambe le società hanno politiche che bloccano le app che contengono contenuti inappropriati o dannosi, promuovono servizi illegali, commerciano beni vietati o mettono in pericolo le persone. Entrambi vietano anche tutti i contenuti sessuali, in particolare la nudità e la pornografia.

Proprietà intellettuale: le app che violano la proprietà intellettuale di qualcun altro potrebbero essere rimosse. Ciò è particolarmente vero per i giochi che utilizzano personaggi o impostazioni di proprietà popolari senza la loro autorizzazione. Per rimuovere queste app, il titolare dell’IP originale presenta una petizione con Apple o Google.

Malware: sono vietate anche le app che potrebbero mettere in pericolo il dispositivo o le informazioni personali. Esempi di comportamenti particolarmente dannosi includono il salvataggio dei contatti, il caricamento delle informazioni personali online o la rappresentazione errata di ciò che l’app fa. In alcuni casi, queste app potrebbero monitorare l’utilizzo del telefono e vendere tali dati agli inserzionisti.

Non funzionalità: questo potrebbe accadere se un’app smette di funzionare completamente o non offre le funzionalità promesse.

Adware: questo termine descrive il software con pubblicità altamente invadenti che bloccano quasi la funzionalità principale di un’app. L’adware viola sia le regole pubblicitarie di Apple sia quelle di Google.

Regolamentazione: a volte, la regolamentazione o le modifiche a una legge potrebbero causare la rimozione di un’app. Ad esempio, secondo Reuters, i regolatori cinesi hanno recentemente rimosso il gioco Plague Inc dall’App Store in Cina.

Queste sono le motivazioni per cui le app scompaiono dall’App Store e dal Play Store e non sono più scaricabili sul tuo smartphone. Se anche tu hai notato che ci sono delle icone app sparite iPhone oppure icone scomparse Android ora sai esattamente le motivazioni !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.