Recovery mode Samsung Note 10 e Samsung Note 10 Plus

Come si accede alla modalità Recovery mode su Samsung Galaxy Note 10 e Galaxy Note 10 Plus ripristinare le impostazioni di fabbrica su smartphone Android Samsung

Stai cercando di accedere alla modalità di recupero sul Samsung Note 10 ? Segui la nostra guida uso smartphone e scopri come entrare nella recovery mode su Galaxy Note 10, Galaxy Note 10 Plus o Galaxy Note 10 Plus 5G.

Samsung Note 10 Recovery Mode
Recovery Mode Samsung Note 10

L’ultima serie di smartphone della serie Note di Samsung introduce molte novità in materia di hardware, funzionalità aggiornate e altro ancora. Tuttavia, alcuni aspetti fondamentali sono stati riportati dalle generazioni precedenti come la partizione di ripristino integrata a cui qualsiasi utente può accedere direttamente dallo smartphone.

Questa partizione di ripristino è nascosta proprio per evitare che venga usata inavvertitamente e causare la perdita dei dati memorizzati sul telefono Android.

Se stai cercando di eseguire manualmente il flash di un file di aggiornamneto .zip, la cancellazione della cache o il ripristino delle impostazioni di fabbrica del telefono, puoi farlo accedendo alla modalità di recupero del Galaxy Note 10.

La modalità di ripristino o la partizione di ripristino non sono esattamente di proprietà dei dispositivi Samsung ma si tratta di una app di terze parti. Se vieni da uno smartphone Samsung di ultima generazione saprai sicuramete come si accede alla recovery mode in quanto la procedura è praticamente la stessa.

Per la procedura completa ed esatta, seguire le istruzioni riportate nella guida uso smartphone che trovi qui di seguito. Una volta entrati nella Recovery Mode Samsung Note 10 è possibile uscire premendo a lungo il pulsante di accensione fino allo spegnimento dello schermo.

Alcuni telefoni Android, come la serie Sony Xperia, non hanno una modalità di recovery mode Android di serie e, in tal caso, bisognerà prima caricare l’app di ripristino personalizzato e poi utilizzarla. I telefoni Samsung Android sono dotati di un ripristino delle impostazioni di fabbrica nelle impostazioni quindi non sarà necessario installare nessuna app. Ogni volta che farai un ripristino lo smartphone Android verrà cancellato completamente e riportato alle impostazioni iniziali di Android proprio come quando lo hai acquistato.

Cos’è la modalità di recupero ? Recovery Mode su Samsung Note 10

Il recupero è qualcosa di nativo incorporato nel codice sorgente di Android. Quasi tutti i telefoni vengono spediti con la modalità di recupero nel sistema operativo. Con il Samsung Note 10 puoi accedere facilmente alla partizione di ripristino e non ci saranno problemi con la garanzia.

Le funzioni disponibili in questa modalità sono principalmente orientate alla manutenzione. La prima funzione che sei in grado di utilizzare è la possibilità di applicare un aggiornamento. Funzionalità davvero utile. Una volta che un firmware è stato rilasciato da Samsung, viene inviato a tutti i dispositivi. Dopo essere stato scaricato, il telefono si riavvia e ripristina l’aggiornamento. Inoltre, se non ricevi l’aggiornamento direttamente da Samsung, puoi scaricare lo zip di aggiornamento da Internet e installarlo. Questo aiuta quando si verificano lunghi ritardi negli aggiornamenti.

Nei menu successivi troverai la funzione di cancellazione o l’opzione di ripristino delle impostazioni di fabbrica insieme alla  cancellazione della cache.

Queste funzioni vengono utilizzate quando si ha poco spazio all’interno della memoria o si desidera semplicemente ripristinare il dispositivo. L’eliminazione della cache elimina solo i file temporanei mentre la pulizia dei dati reimposta l’intero dispositivo senza lasciare nessun dato dell’utente memorizzato.

Come sempre prima di iniziare ricorda che se non sei sicuro di ciò che stai facendo, non selezionare o procedere con nessuna delle opzioni presenti nel menu recovery mode Samsung Note 10. Anche se sono presenti misure per ridurre il più possibile gli errori con controllo dei file prima di eseguire il flash di qualsiasi file verifica sempre in modo accurato che ciò che stai scrivendo sulla memoria dello smartphone non possa danneggiarlo.

Recovery Mode Samsung Note 10

È possibile accedere alla modalità di recupero sul Samsung Galaxy Note 10 / Note 10+ nel seguente modo tramite pulsanti hardware

Accedi alla modalità di ripristino con i pulsanti hardware su Samsung Galaxy Note 10, Note 10 Plus

Passaggio 1: spegnere il telefono.

Passaggio 2: ora tieni premuti i seguenti pulsanti per alcuni secondi, tutti contemporaneamente: Accensione + Volume su.

Passaggio 3: dopo alcuni secondi, dovresti vedere la schermata blu con un bot Android e un messaggio che dice “Installazione dell’aggiornamento di sistema” (non preoccuparti, non viene installato nulla).

Passaggio 4 – Quindi, dopo circa 10 secondi, verrà visualizzata per alcuni secondi un’altra schermata blu che avrà il grande logo “!” E dirà “Nessun comando” .

Passaggio 5: Successivamente, ti verrà presentato il menu Modalità di ripristino sul tuo Samsung Galaxy Note 10.

Bene, ora sai esattamente come accedere alla modalità di recupero o recovery mode del Samsung Note 10. Per maggiori informazioni puoi scaricare il manuale italiano Samsung Note 10. Se vuoi conoscere meglio il Samsung Note 10 scarica il manuale italiano dal seguente Link

Guarda anche

Download Huawei Phone Clone APK

Huawei Phone Clone Download APK cosa serve e come si usa

Phone Clone è una comoda applicazione per la migrazione dei dati fornita da HUAWEI. Puoi trasferire contatti, SMS, registri delle chiamate, note, registrazioni, calendario, foto, musica, video, documenti e applicazioni dal vecchio telefono sul nuovo smartphone Huawei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.