Smartphone pieghevole Android Huawei Mate X

Smartphone pieghevole Huawei Mate X con display pieghevole, connettività 5G, ricarica ultra rapida Tutte le caratteristiche tecniche dal manuale d’uso Pdf Huawei Mate X

Il concorrente del Samsung Fold si chiama Huawei Mate X lo smartphone pieghevole con display da 8 pollici Oled QHD.

Presentato ufficialmente il primo smartphone pieghevole di Huawei si chiama Mate X e ha tre display con caratteristiche che potrete leggere nelle caratteristiche tecniche del telefono.

Huawei mate x smartphone pieghevole
Huawei mate x smartphone pieghevole

Caratteristiche tecniche del Huawei Mate X

  • Display principale: OLED, 8″, QHD+, aspect ratio 8:7.1
  • Display frontale: OLED, 6.6″, aspect ratio 19.5:9
  • Display posteriore: OLED, 6.38″, aspect ratio 25:9
  • CPU: HiSilicon Kirin 980
  • GPU: Mali G76
  • RAM: 8 GB
  • Memoria interna: 512 GB
  • Sistema operativo: Android 9.0 Pie
  • Fotocamera: tripla fotocamera con lenti Leica, flash LED
  • Connettività: 5G, Wi-Fi 802.11 (Dual band), Bluetooth 5.0
  • Batteria: 4500 mAh con supporto alla ricarica rapida 55W

Lo smartphone pieghevole Huawei Mate X quando è completamente aperto usa uno schermo da 8 pollici in formato 8:7.1. mentre quando, viene utilizzato chiuso si hanno un display principale da 6.6″ in formato 19.5:9 ed un display posteriore da 6.38″ in formato 25:9.

Come avrete potuto notare lo schermo posteriore è leggermete più piccolo rispetto a quello anteriore in quanto accoglie le tre fotocamere, la porta USB di tipo C ed il lettore di impronte digitali laterale.

Sullo smartphone pieghevole Huawei Mate X, a differenza del Samsung Galaxy Fold non presenta nessun notch sfruttando al massimo lo schermo per visualizzare foto, video e altri contenuti multimediali

Sullo schermo da 8″ è possibile utilizzare la modalità multi-windows che va a dividere lo schermo in due parti per mostrare all’interno di ognuna un’app a dimensione intera.

Huawei Mate X con tre fotocamere

Il Huawei Mate X non utilizza un fotocamera dedicata per i selfie, ma sono presenti “solamente” tre fotocamere. Sul rivale di casa Samsung, invece, le fotocamere sono sei. Questa scelta è giustificata dal fatto che quando di scatta un selfie è possibile utilizzare lo schermo posteriore per visualizzare quello che si sta inquadrando.

In caso di foto ad altri soggetti, invece, si utilizza lo schermo frontale da 6.6″, ma se si vuole mostrare al soggetto ripreso l’inquadratura è possibile attivare contemporaneamente anche lo schermo da 6.38″.

Naturalmente quello che attira subito l’attenzione è lo schermo pieghevole, ma il Huawei Mate X è un dispositivo di fascia alta con tante caratteristiche interessanti.

Il SoC utilizzato è il Kirin 980 che di sicuro riuscirà a garantire ottime prestazioni. Il SoC integra il chip Balong 5000 che consente al Huawei Mate X di sfruttare la connettività 5G con una velocità di download che può raggiungere i 4.6 Gbps.

Da piegato il Huawei Mate X è spesso di circa 11 mm, ma al suo interno integra ben due batterie (una per ogni metà) che raggiungono una capacità di 4500 mAh. L’autonomia della batteria dovrebbe essere più che sufficiente.

Grazie alla ricarica rapida 55W proprietaria è possibile raggiungere in 30 minuti l’85% della carica.

Prezzo Smartphone Pieghevole Huawei Mate X

Huawei Mate X sarà disponibile dalla metà del 2019 al prezzo di 2299 euro. Lo smartphone verrà proposto nella colorazione Interstellar Blue.

Huawei proporrà anche una cover dedicata che andrà a proteggere lo smartphone lasciando comunque scoperte le fotocamere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.