Malware VPNFilter Attenzione arriva su router e NAS

I Malware si evolovono e arrivano anche sui router. Quali sono i router vulnerabili e come toglie il malware ? Ecco l’elenco dei NAS e Router che VPNFilter attacca

Una nuova generazione di malware mette ko i router e non si cancella neanche se riavviate il dispositivo. Quali sono i router vulnerabili al malware VPNFilter e come si elimina dal router.

Il nuovo malware VPNFilter proviene dall’est Europa ed è veramente pericoloso e colpisce non i computer ma Router e NAS di tantissime marche rendendoli inutilizzabili e rubando password e dati contenuti e che transitano attraverso il router.

A dire di Cisco, una delle maggiori case costruttrici di router, è il peggior Malware fino ad ora scovato su Router e NAS in quanto si tratta di un codice malevolo che aggredisce tutti i dispositivi ed è resiste alla crittografia SSL. Inoltre, il malware, non si cancella con il semplice riavvio del router ma è necessario un reset con aggiornamento del firmware.

Lista nas e server vulnerabili
Malvare VPNFilter elenco router e nas vulnerabili

Che cosa fa il malware VPNFilter sui router e NAS ?

Come abbiamo detto il malware VPNFilter è particolarmente aggressivo e quando si è stati infettati rende totalmente inutilizzabile il Nas o il Router. Il malware agisce in modo molto organizzato in quanto una volta inserito sul dispositivo si installa e si collega in remoto con il computer remoto per scaricare tutti i moduli necessari a portare a termine l’attaco.

Nella seconda fasei Malware VPNFilter inizia a raccogliere dati sfruttando uno sniffer che controlla il traffico sulla porta 80 (quella utilizzata per navigare su internet) per raccogliere i dati come credenziali, login, password e, in generale, tutti i dati sensibili che transitano sul Router. Il malware sul NAS invece contralli i contenuti degli archivi e ne invia i contenuti al computer che conrolla il Malware.

Ti potrebbe interessare leggere anche : L’utilizzo di Malwarebytes è sicuro ?

Al termine delle operazioni il malware VPNFilter Blocca completamente il Router o il NAS rendendolo inutilizzabile. In questa fase il malware riscrive una parte del firmware diventando immune al reboot.

Che cosa fare se siete stati infettati dal malware VPNFilter

La cosa migliore da fare se siete stati infettati da VPNFilter è quella di scaricare e aggiornare il firmware aggiornato se il produttore ne ha rilasciato uno che neutralizza il malware.

Altra soluzione è quella di fare un Hard reset del NAS o del Router. Questa operazione purtroppo comporterà la perdita totale dei dati contenuti sul dispositivo.

E’ interessante leggeer anche : Il telefono è infetto da malware o virus come scoprirlo

Quali sono le mache dei NAS e Router presi di mira da VPNFilter ?

Le marche più sogegtet ad attacco Malware sono ASUS, D-Link, Huawei, Linksys, Microtik, Netgear, QNAP, TP-Link, Ubiquiti, Upvel e ZTE

Sul sito di Symantec trovate la lista completa e aggiornata dei dispositivi vulnerabili a VPNFilter

Guarda anche

Huawei P20 Pro bagnato cosa non fare

Huawei P20 Pro bagnato cosa evitare di fare

Huawei P20 Pro Bagnato ecco alcuni suggerimenti per evitare che il telefono Android Huawei si danneggi al contatto con acqua e sostanze liquide.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.