File ads.txt per Google Adsense WordPress come crearlo

Come si crea un file ads.txt per Google Adsense da mettere su Worpress strumento gratuito di Google per generare entrate pubblicando annunci sul vostro sito web

Come si crea file ads.txt dove si mette il file ads.txt per essere in regola con Google Adsense i guadagni Adsense si sono ridotti ? Avete messo il file ads.txt sul sito ?

Che cosa è il file ads.txt e a che cosa serve scopriamo assieme come si crea e dove va messo il il file che aiuterà il vostro sito a non perdere guadagni con Adsense e altri siti di pubblicità.

Dichiarazione di rivenditori autorizzati – Google vuole rendere il mercato della pubblicità più trasparente e chi si atterrà alle regole eviterà di perdere guadagni provenienti dalla pubblicità inserita su siti e blog su internet.

Dove mettere il file ads.txt su wordpress
Come creare file ads.txt dove mettere il file ads.txt per essere in regola con Google Adsense i guadagni Adsense si sono ridotti ? Avete creato il file ads.txt sul sito

Aggiungere il file ads.txt WordPress, al momento, non è obbligatorio ma è fortemente consigliato. Chi non inserirà il file in questione continuerà a pubblicare i banner pubblicitari ma con il passare del tempo potrebbe veder ridurre i guadagni provenienti dal sito in quanto nessuno potrà acquistare la vostra inventory in piena sicurezza.

Diventare rivenditori auorizzati di pubblicità vuole dire che le agenzie di pubblicità con cui collaboriamo possono vendere spazi pubblicitari sul nostro spazio web e questo avviene tramite il file ads.txt che è l’acronimo di Authorized Digital Sellers.

Chi possiede un sito o blog su internet ed espone banner pubblicitari di una certa agenzia pubblicitaria come per esempio Google Adsense deve avere un file che contenga le corrette informazioni e dove i boot di Google lo possano leggere durante le scansioni del sito.

Video guida come creare file ads.txt per WordPress

Chi usa Google Adsense (ma anche chi usa altri circuiti pubblicitari) dovrà inesrire nel sito un file ads.txt come di seguito andremo a spiegare. Il file ads può essere anche generato da un apposito plugin gratuito scaricato da internet dal nome “Ads.txt Manager” o altri simili ma, sinceramente ci sembra inutile inzuppare WordPress di un ulteriore plugin quando l’operazione per creare file ads.txt è semplice e veloce.

Chi Usa Google Adsense dovrà creare un file ads.txt con il seguente contenuto.

Ecco come creare un file ads.txt per dichiarare pubblicamente che Google è autorizzato a vendere il nostro spazio pubblicitario a società che vogliono usare il nostro blog per sponsorizzare i loro prodotti.

Create un file di testo (.txt).

Inserire la seguente stringa : google.com, pub-0000000000000000, DIRECT, f08c47fec0942fa0

Importante: cambiate il pub-0000000000000000con il vostro ID publisher che troverete sul vostro account Google Adsense.
Salvare il file con il nome ads.txt e copiatelo nella cartella principale del vostro sito dove avete sicuramente salvato anche il file robots.txt

Il file che avete creato e messo nella cartella principale del vostro sito o blog permetterà di ai venditori di pubblicità di riconoscere il vostro Publisher ID o quello di vostri partner come legittimo per poter comprare direttamente spazi pubblicitari sul vostro sito web all’interno della piattaforma di Google.

Per portare il file ads.txt sul vostro sito potrete usare un FTP oppure tramite il pannello di controllo del vostro provider internet.

Ricordatevi che il file ads.txt deve essere formattato correttamente diversamente lo spider di Google non riuscirà a leggerlo e a portare le informazioni corrette a Google.

Vediamo che cosa vogliono dire le informazioni contenute nel file ads.txt. Prendiamo per esempio la riga che abbiamo inserito :

google.com, pub-0000000000000000, DIRECT, f08c47fec0942fa0

google.com – Questo è il DOMINIO SSP – Il primo parametro del file ads.txt deve riportare il nome di dominio del sistema pubblicitario (SSP) che il dominio utilizza per vendere la pubblicità.

pub-0000000000000000 – ID PUBLISHER – Il secondo parametro deve essere l’identificativo univoco dell’account pubblicitario riferito al Dominio SSP

DIRECT – TIPO DI RELAZIONE – Il terzo paramentro indica se è un venditore diretto oppure un rivenditore ossia usa un circuito primario e rivende a sua volta gli spazi pubblicitari.

f08c47fec0942fa0 – ID CERTIFICAZIONE – Si tratta di un valore non obbligatorio è può essere incluso nel file ads.txt quando SSP è in possesso di un identificativo fornito da specifici enti di certificazione.

Vi ricordiamo che il file ads.txt deve essere uno solo e deve contenere tutti i dati dei circuiti pubblicitari con cui collaborate. Se avete più di un circuito pubblicitario dovete inserire tutti i dati in un unico file ads.txt.

Ulteriori approfondimenti sull’argomento li potrete trovare sul sito di Google.

Guarda anche

iPhone X come togliere codice PIN schheda telefono

iPhone X Mettere togliere codice PIN

Scoprire come attivare o disattivare il codice PIN su iPhone X Tutto quello che serve sapere per inserire o eliminare la password di accesso sullo smartphone Apple iPhone X

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *