Happy male: l?App per iPhone pensata per gli uomini

Milano, 30 gennaio 2012 – A breve distanza dal suo debutto sul mercato italiano, arriva la versione in lingua inglese di ?Happy male?, la prima applicazione per iPhone nata per ?rassicurare? gli uomini sulla propria virilit?. Considerato il grande successo di download registrato sul territorio nazionale, scelto per l?avvio del progetto pilota, Happy Male si appresta a conquistare il mercato estero e, per l?occasione, il costo dell?APP scender? da 2,90 euro a soli 0,79 euro.

?Happy male?, acronimo di Home Autovalutative Penile Personal Index, ? un ambizioso progetto promosso dalla societ? farmaceutica svizzera Tradapharma, con l?obiettivo di abbattere sia i ?tab?? che ruotano ancora attorno alla sessualit? maschile sia il modello sociale di ?uomo-macho?, tuttora ampiamente diffuso. Un incentivo che spinger? molti uomini a prendere maggiore consapevolezza della loro sessualit? e ad affidarsi alla professionalit? di medici qualificati, senza bisogno di reperire informazioni sul web.

Un volta scaricata l?applicazione ?Happy male? sul proprio iPhone, l?utente dovr? semplicemente rispondere ad un questionario (si tratta dell?International Index of Erectile Function, validato dalla comunit? scientifica internazionale e utilizzato come standard a livello globale) che al termine della compilazione assegner? un punteggio. Il valore riportato permetter? di valutare la ?normalit?? o la ?criticit?? della funzione sessuale/erettile maschile. Grazie all?applicazione sar? inoltre possibile verificare le caratteristiche morfologiche e volumetriche dell?organo maschile attraverso una semplice fotografia: baster? un autoscatto per comparare dimensioni e forma del proprio organo sessuale rispetto alla soglia considerata di ?normalit??, sulla base di una griglia intuitiva che attraverso semplici colori (verde, giallo o rosso) indicher? all?utente lo stato di ?salute? in cui si trova.

?Si tratta di un questionario indicativo ? precisa il prof. Fabrizio Iacono, docente di ruolo di Urologia presso l?Universit? Federico II di Napoli, scelto come consulente scientifico da Tradapharma per lo sviluppo di Happy Male ?? elaborato con l?intento di stimolare il ricorso ad una visita specialistica qualora emergessero dei dati critici, non ? uno strumento che individua malattie o malfunzionamenti e non deve quindi preoccupare gli utenti. L?applicazione pu? offrire al paziente e al suo medico un supporto iniziale per intraprendere una valutazione pi? attenta e approfondita?.

Un modo, quindi, per attuare una sorta di ?prevenzione casalinga?, ma molto efficace, senza invadere la privacy di coloro che desiderano conoscere il proprio stato di salute, ma che preferiscono rivolgersi allo specialista solo in un secondo momento.

?Molti uomini vivono sottotono la propria sessualit? pur di evitare di andare dal medico per valutare eventuali problematiche che si riservano non solo su se stessi ma anche all?interno della coppia ? spiega il professore Iacono ? Basterebbe molto poco invece per vincere timidezze e? pregiudizi per migliorare la propria qualit? della vita, anche sotto il profilo sessuale?.

Tradapharma agisce a livello di ricerca, studio, sperimentazione, rappresentanza, promozione/marketing, ?importazione ed esportazione di prodotti farmaceutici, nonch? di prodotti naturali e chimici legati alla sessualit? e alla fisiologia maschile. Lo scopo della Tradapharma ? ricercare sperimentare vie alternative, per il benessere sessuale maschile, siano essi prodotti naturali o supporti informativi.

Fabrizio Iacono, nato a Napoli il 27 giugno 1957, padre di 2 figli, si ? laureato cum laude nel 1982

in Medicina e Chirurgia presso L?Universit? degli Studi ?Federico II? di Napoli. Nel 1987 ha conseguito cum laude la specializzazione in Urologia presso la Scuola di Specializzazione in Urologia dell?Universit? degli Studi ?Federico II? di Napoli per poi specializzarsi 3 anni dopo in Andrologia, sempre cum laude, presso la Scuola di Specializzazione in Andrologia dell?Universit? degli Studi di Pisa.

La sua attivit? universitaria come medico Collaboratore Laureato Esterno (gettonato) presso la Clinica Urologica della Facolt? di Medicina e Chirurgia dell?Universit? ?Federico II? di Napoli ? iniziata nel 1982, mentre dal 1987 al 2011 ? stato vincitore del Concorso Nazionale per Funzionario Tecnico-Scientifico dell?Universit? e Dirigente Medico di I livello presso la Clinica Urologica della Facolt? di Medicina e Chirurgia dell?Universit? ?Federico II? di Napoli. Dal 2001 al 2004 il dottor Fabrizio Iacono ? stato vincitore del Concorso Riservato per ?Ricercatore Confermato?? dell?Universit?. In servizio presso la Clinica Urologica della Facolt? di Medicina e Chirurgia dell?Universit? ?Federico II? di Napoli. Nel 2002 ha acquisito l?idoneit? per Professore Associato di Urologia (F10X) in seguito a Concorso Libero tenutosi presso l?Universit? ?Vita-Salute? S. Raffaele di Milano.

Il 9 febbraio 2005 ? stato nominato Professore di ruolo di Urologia presso la Facolt? di Medicina e Chirurgia dell?Universit? ?Federico II? di Napoli. Il prof. Fabrizio Iacono ? inoltre titolare degli insegnamenti di:?Semeiotica ecografica?,? e ?Anatomia Chirurgica? nella Scuola di Specializzazione in Urologia, ?Urologia? nella Scuola di Specializzazione in Nefrologia, ?Urologia? nel Corso di Laurea in Ostetricia presso la Facolt? di Medicina e Chirurgia dell?Universit? ?Federico II? di Napoli.

Il prof. Iacono ? autore di oltre 200 pubblicazioni scientifiche, molte delle quali presentate ai principali congressi scientifici urologici nazionali ed esteri e pubblicate su importanti riviste internazionali a rigoroso controllo redazionale oltre ad un volume sull?andrologia. Societ? Italiana di Urologia (SIU), dell?American Urological Association (AUA), della Societ? Italiana di Andrologia Medica (SIAM), della Societ? Italiana di Andrologia (SIA) e della Societ? Italiana di Chirurgia Genitale Maschile (SICGM)

Nel 1994 e nel 2007 ha vinto il Premio della Societ? Italiana di Urologia per la migliore ricerca scientifica presenta al Congresso Nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *