Allungare la durata della batteria su smartphone Android

Se possedete uno smartphone dotato di O.S. Android come il grande G1, Nexus One, oppure un HTC Desire o il nuovissimo Wildfire l’unica cosa che vorrete in pi? sar? quella di ottenere le massime prestazioni dalla batteria in dotazione senza dover ricorrere alle batterie maggiorate che ne alterano il peso e l’aspetto. Sappiamo tutti che questi dispositivi sono avidi di energia e di conseguenza vogliamo suggerirvi alcuni accorgimenti che vi aiuteranno ad allungare la vita della batteria.

Le principali cause del consumo della batteria sono le connettivit?. Qundi fate particolare attenzione a queste risorse e disattivatele quando non sono indispensabili. Wi-Fi, Bluetooth 3G “bruciano” letteralmente la batteria. Sicuramente ve ne sarete accorti quando queste risorse sono attive. Il telefono in quets occasioni si scalda notevolmente e pu? anche succedere che il dispositivo si spenga per poi avviarsi nuovamente. Calore = notevole consumo di energia = riduzione dell’autonomia della batteria.

Altri fattori sono fondamentali per allungare la vita della batteria e qui di seguito andrenmo ad analizzarli.

1. Regolare automaticamente la luminosit? del display
Lascia che il tuo sistema operativo Android decida quando aumentare la luminosit? del display e quando diminuirla. Questa ? la migliore opzione piuttosto che farlo voi stessi volta per volta.

2. Ridurre la frequenza di polling delle email, Twitter e Facebook
Il vostro Client di posta elettronica e le applicazioni ufficiali di Twitter e Facebook permettono di specificare ogni quanto verificare gli aggiornamenti in rete. Non essere schaivo del social Network o delle e-mail ! Un aggiornamento ogni ora per le e-mail e ogni 30 minuti per i social network sono dei tempi ragionevoli e ti renderanno pi? rilassato e aiuteranno la tua batteria ad arrivare a fine giornata.

3. Esegui il Kill delle applicazioni non necessarie che girano in background
Per eseguire questa operazione ed avere sotto controllo tutte le applicazioni che girano in background sul sistema Android potrai utilizzare una applicazione che troverai sul market Android dal nome Advanced Task Killer. Impostare le opzioni di auto-kill (attenzione a non includere i processi di sistema) e la memoria del tuo smartphone aumenter? a vista d’occhio come del resto la durata della batteria.

4. Disabilitare le periferiche non necessarie (lo abbiamo gi? detto all’inizio ma ? meglio ripeterlo)
Funzioni come:? il 3G, GPS, Wi-Fi e Bluetooth sempre attive possono ridurre drasticamente la durata della batteria. Quindi utilizare queste funzioni solo quando vi sono necessarie. Se dovete decidere se utilizzare la connessione 3G o la connessione WI-FI per collegarvi alla rete scegliete la WI-Fi. Oltre ad essere pi? veloce consuma anche meno energia.

5. Ridurre la frequenza di aggiornamento dei feed RSS
Come per i Social Network e le e-mail sarebbe meglio impostare gli aggiornamenti ogni 2 ore. Anche questo accorgimento vi aiuter? a risparmiare energia preziosa della batteria.