Mini SIM: schede del futuro?

mini sim dual sim apple ipad micro sim

Mini SIM: Alcuni anni fa in Italia la 3 lanciò le mini SIM su alcuni cellulari UMTS appositamente brandizzati e venduti in esclusiva, o in comodato, o in ricaricabile a prezzi ridotti e rigorosamente bloccati.

Tale formato, più piccolo di una SIM tradizionale di quasi il doppio, contiene solo più il chip e sicuramente meno “carta”. Un contro potrebbe essere la maneggevolezza, nel senso che scambiandocele al momento del bisogno, quando, per esempio, si è scaricata la batteria, oppure trasportandole, si rischia più facilmente di smarrirle. Un pro è invece sicuramente il minor spreco e la maggior capacità, che va dai 128/256 K in su.

Ma perchè ne torniamo a parlare? Semplice, poiché Jobs con il suo iPad supporterà solo queste tipi di SIM al lancio il mese prossimo. Così tornerà sicuramente in auge un ennesimo formato che pensavamo esserci lasciato alle spalle oramai senza futuro. Questo consentirà agli operatori di poter creare nuove tariffe ad hoc e imporre l’acquisto di un nuovo piano (e una nuova SIM, anzi, Mini-SIM, chiaramente) Internet per la propria tavolozza.

Ancora ignoto resta se si potranno tagliare le tradizionali SIM per poter farle entrare nel vano.

Particolari vantaggi quindi non ne hanno: voi cosa ne pensate di questo ritorno al futuro?

Guarda anche

miglior cover Google Pixel 3a XL

Dove comprare la miglior custodia Google Pixel 3a XL Cover

La prima cosa da fare quando si compra uno smartphone è quello di comprare una cover per proteggerlo e siamo sicuri che se hai appena comprato il nuovo smartphone ti starai chiedendo dove comprare la miglior custodia Google Pixel 3a XL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.