Nokia : Chiesto il brevetto per l’auto ricarica delle batterie.

In quello che sembra essere il primo nel suo genere, Nokia ha presentato una domanda di brevetto per una tecnologia che permetterebbe ai cellulari di nuova generazione di auto caricarsi senza la necessit? di una presa di corrente elettrica.

Tutti sappiamo che, il punto debole dei nostri telefonini cellulari sono le batterie. I microprocessori sempre pi? potenti, le varie connettivit? Bluetooth, wifi, modem interni sempre accesi? consumano la riserva di energia contenuta nelle batterie molto velocemente. Diventa fondamentale allora trovare il modo di dare nuova vita alle batterie senza tutte le volte dover attingere l’energia elettrica dalla presa di corrente domestica. Da qui il nuovo progetto di Nokia.

Il concetto di questo nuovo dispositivo comporta l’uso di componentistica un p? pi? “pesante” e un telaio un p? pi? robusto. Quest’ultimo sar? in grado di muoversi lungo due binari. Il movimento del telaio su questi binari produrr? energia elettrica che ricaricher? in modo continuo la batteria al litio presente dentro al telefono. Questo significa che il semplice movimento del telefono durante il viaggio e quando sar? dentro le nostre tasche produrr? una piccola quantit? di energia che ricaricher? la batteria.

Quanto detto attualmente ? solo nella fase di progettazione ma non ? detto che in futuro possa essere applicato ai telefoni di nuova generazione.

2 Commenti

  1. Come la carica a martello dei primi orologi automatici! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *