Windows Marketplace: installare le applicazioni sulla scheda

Uno dei più grandi limiti, secondo me, nella gestione delle applicazioni di Android, è l'(im)possibilità di installare i programmi su una memoria esterna. Ciò comporta a lungo andare il fastidioso problema di memoria piena, che rallenta il telefono fino a renderlo quasi inusabile, con crash e riavvii senza spiegazioni all’ordine del giorno. Per questo e per altri motivi, i produttori stanno dotando gli smartphone Android di sempre più RAM e ROM.

Microsoft ha pensato bene di aggiornare il suo client per dispositivi WM 6.0 e 6.5, lasciando agli utenti la possibilità di decidere se installare un applicativo sulla memoria interna o su quella esterna, come una microSD. Ciò vi garantisce di non avere più problemi di riempimento della memoria integrata.

Potete scaricare l’aggiornamento qua o direttamente dall’applicativo Marketplace del vostro telefono Windows.

(Fonte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.