Recensione iPhone: Motion-X GPS

immagine-2

Solitamente non vi recensiamo le applicazioni per Symbian e iPhone ma ci limitiamo spesso solo a consigliarvi le migliori, lasciando a voi il privilegio di provarle per primi. Ma Motion-X GPS fa eccezione. Ne approfittiamo per recensirla ora, visto che da poche ore è stata aggiornata alla versione 4.2, portando parecchie novità e migliorandola sempre di più.

E’ un must sicuramente per tutti coloro che il GPS del melafonino lo usano, e non solo per lamentarsi dell’applicazione nativa Mappe. Ad un prezzo relativamente modesto (2,39 €) e grazie anche alla presenza di una versione Lite con funzioni in meno a costo zero, al primo avvio il programma vi chiederà di poter utilizzare la geolocalizzazione. Nella prima schermata…

troveremo informazioni su Latitudine e Longitudine, altitudine, distanze dai waypoint (che sarebbero POI impostati dagli utenti), accuratezza del segnale, l’ultimo fix valido e il tipo di segnale ricevuto. Tramite due barre rosse potremo navigare tra le varie schermate del programma, consentendoci di sapere un  gran numero di informazioni come: bussola, km/h, ETA e i vari waypoint, una mappa dettagliatissima, una carta personalizzabile e molto altro. Avremo anche una funzione simile a Sports Tracker di Nokia. Riusciremo quindi a gestire i nostri allenamenti in bici o di corsa con un sacco di informazioni e avremo la possibilità di salvare le tracce per poi esportarle in .xml o in programmi come Google Earth.

Applicazione consigliatissima, almeno nella versione Lite, che vi farà cambiare idea sul GPS integrato del melafonino 3G.

2 Commenti

  1. ottima!!! l’ho scaricata!!

  2. ma è possibile caricare dei percorsi, magari disegnati con google maps? non ci riesco, al limite mi carica una serie di way points

Rispondi a albi Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.