Skype vietato da T-Mobile in Germania: le motivazioni

skype_icon_02

Terminata la prima parte dello scambio in Germania durato dieci giorni, rieccomi a tempo pieno a lavorare sul blog. Pochi giorni fa, come tutti i possessori di iPhone sapranno, ? stato rilasciato Skype su App Store gratuitamente. E’ stato un successone: ad oggi, sono quasi un milione i download effettuati da tutto il mondo. Ma ci? sembra aver scosso una grande compagnia internazionale come T-Mobile, che in Germania possiede l’esclusiva di vendita di iPhone 3G. Da oggi infatti non ? possibile accedere a Skype tramite un collegamento effettuato utilizzando il provider T-Mobile in Germania. A detta della societ?, i grandi volumi di traffico generati da Skype potrebbero rallentare le prestazioni del network in maniera drastica e creare malcontento tra gli utenti mobili T-Com che potrebbero disdire i propri contratti.

Ma la verit? molto probabilmente ? che Skype rappresenta una delle pi? grandi minacce ai monopoli della telefonia mobile europea ma non solo. Con l’affermarsi di Internet mobile su larga scala, e di conseguenza del VoIP e della possibilit? di risparmiare, ora anche in mobilit?, con un sacco di provider e varie offerte, gli operatori corrono ai ripari non migliorandosi ma limitando la libert? di accesso al World Wide Web.?

Vedremo come si evolver? la questione, piuttosto ricalcata in ambito internazionale e riproposta anche dal prestigioso Wall Street Journal.?

FONTE