Galaxy S6 Edge che scheda SIM ci vuole la Nano SIM o la Micro SIM

Samsung Galaxy S6 Edge quale scheda telefonica usa. La scheda necessaria è la Nano SIM

Lo smartphone Samsung Galaxy S6 Edge è un Telefono cellulare con sistema operativo Android di ultima generazione presentato solo pochi giorni fa alla manifestazione che si è svolta a Barcellona.

Il Galaxy S6 Edge ha un display Touchscreen da 5.1 pollici Quad HD con risoluzione 2560×1440 577ppi, Super AMOLED, Dual edge.

Sul telefono Samsung possiamo trovare le connettività 4G LTE Wi-fi e GPS oltre ai sensori Accelerometro, Light, Giroscopio, sensore di prossimità, Bussola, Barometro, Fingerprint, Hall, HRM.

Il reparto fotografico è composto da una fotocamera primaria posta sulla parte posteriore del telefono da 16 megapixel in grado di csttare foto ad alta risoluzione con una risoluzione di 3456×4608 pixel e di registrare video in 4K con sorprendente risoluzione di 3840×2160 pixel.

Lo spessore dello smartphone Samsung Galaxy S6 Edge è di soli 7.0mm. Per poter utilizzare lo smartphone è necessario possedere una scheda telefonica di tipo Nano SIM.

Galaxy S6 Edge che scheda SIM ci vuole la Nano SIM o la Micro SIM

Se avete uno smartphone che utilizza ancora una SIM telefonica standard vi consigliamo di andare in un customer service del vostro operatore telefonico e chiedere la sostituzione.

L’operazione di sostituzione della SIM telefonica ha un costo ma vi permetterà di passare tutto il credito telefonico da una scheda all’altra in poco tempo.

Noi di AllMobileWorld.it vi sconsigliamo di tagliare la SIM Telefonica per ridurla di dimensioni e farla diventare una Nano SIM in quanto se la scheda non viene tagliata nel modo corretto potreste danneggiare sia la scheda telefonica che il telefono.

Guarda anche

Registrare chiamate Skype

Registrare chiamate Skype

Tuttavia, in alcuni casi è ancora molto più utile utilizzare un computer o un notebook, come nel caso in cui abbiate la necessità di registrare le vostre chiamate Skype, per qualsiasi motivo, per poter analizzare più nel dettaglio un’eventuale conversazione di lavoro o per tenere una prova di una video chiamata, se ci si è detti qualcosa di importante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *