Root su Nexus 5 con Android 4.4.3 Kit-Kat istruzioni

Fare il root su Nexus 5 con Android 4.4.3 la guida e le istruzioni per ottenere i permessi di amministratore sul telefono

Anche se Android 4.4.3 Kit-Kat è stato rilasciato da poco tempo, è già disponibile la guida per ottenere i permessi di amministratore ed effettuare il root del Nexus 5.

Nel momento in cui aggiornerete il telefono Nexus 5 dalla versione Android 4.4.2 alla versione Android 4.4.3 inevitabilmente, il root, verrà rimosso e, se vorrete effttuarlo nuovamente, dovrete necessariamente effettuare nuovamente la procedura.

Dopo aver aggiornato il telefono Nexus 5 con Android 4.4.3 Kit-Kat, la guida che potrete leggere nel seguito vi permetterà di ottenere nuovamente i permessi di amministratore sul telefono.

Che cosa fare prima di fare il root sul Nexus 5 ? Scaricate e installate Android 4.4.3 sul Nexus 5, fate un backup completo dei vostri dati importanti quali SMS, MMS, registro delle chiamate, video, foto e docs.

Ricordatevi di verificare che il Bootloader dovrà essere sbloccato diversamente la procedura non potrà andare a buon fine. Se avete fatto e verificato quanto appena detto allora attivate la modalità USB debug Mode, fate il download dei Driver USB per dispositivi Nexus e scaricate il CF-Auto Root

Come fare il root su Nexus 5 con Android 4.4.3

Estrarlo il contenuto del CF-Auto root appena scaricato, spegnete il Nexus 5 e riaccendetelo in modalità Bootloader – Fastboot tenendo premuto il tasto di accensione assieme al tasto Volume down fino a vedere un testo sullo schermo.

Copiare i file di CF-Auto root nella Directory Fastboot. Dal prompt dei comandi di Windows inserire i seguenti comandi

Root su Nexus 5 con Android 4.4.3 Kit-Kat istruzioni

Windows:

Run root-windows.bat

Linux:

chmod +x root-linux.sh

Run root-linux.sh

Mac OS X:

chmod +x root-mac.sh

Run root-mac.sh

Laciate lavorare il programma e al termine riavviate il telefono. All’accensione troverete i permessi di root installi sul Nexus 5.

 

Guarda anche

Galaxy J3 2017 quale SIM serve

Galaxy J3 2017 quale SIM ci vuole

Quale tipo di SIM ci vuole sul telefono Android Samsung Galaxy J3 2017. Dove si inserisce la scheda per far funzionare il cellulare Che cosa usare per aprire il porta SIM del Galaxy J3 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *