Samsung blocca il bootloader del Galaxy S4 con Android 4.3 I9505XXUDMHB

Samsung gioca un brutto scherzo a tutti i possessori dello smartphone Galaxy S4. Qualche giorno fa la casa madre ha rilasciato un aggiornamento firmware che porta definitivamente Android 4.3 sul telefono rilasciando la ROM siglata I9505XXUDMHB.

L’aggiornamento, a prima vista, non porta significative modifiche ma gli sviluppatori hanno scoperto che il bootloader dell’ultimo firmware è bloccato. Un bootloader bloccato impedisce molte azioni sul cellulare ma, daltro canto, garantisce la garanzia del costruttore sul dispositivo.

Sinceramente non si capisce come mai Samsung abbia deciso di scegliere questa strada ma sta di fatto che chi ha aggiornato il Galaxy S4 all’ultimo firmware I9505XXUDMHB preclude la “libera” di modifica del sistema operativo sul cellulare.

Il firmware I9505XXUDMHB è un punto di non ritorno che impedirà l’installazione di ROM cucinate e o stok modificate ma garantendo a Samsung che il dispositivo resti integro con il sistema operativo installato di fabbrica.

Samsung blocca il bootloader del Galaxy S4 con Android 4.3 I9505XXUDMHB

A questo punto gli utenti hanno due scelte, o aggiornare e mantenere il sistema operativo Android originale di Samsung e relativa Garanzia oppure non aggiornare e installare una delle tante ROM personalizzate che si trovano sui siti specializzati dove developers sfornano ROM personalizzate migliorando le caratteristiche tecniche sella ROM originale Android.

Questa scelta di Samsung di bloccare il bootloader del Galaxy S4 in concomitanza dell’arrivo sul mercato del Galaxy Note 3 potrebbe far cambiare idea sull’acquisto del phablet.

In molti potrebbero pensare che il bootloader bloccato potrebbe arrivare anche sul Galaxy Note 3 in uno dei prossimi aggiornamenti.

Voi cosa ne pensate?

Guarda anche

Android 5.0 Lollipop aggiornamento per Samsung Galaxy Note 2

Android 5.0 Galaxy Note 2 Lollipop aggiornamento per Samsung

Aggiornamento Android 5.0 Lollipop ufficiale arriverà anche su Samsung Note 2. Prima di installare ROM …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *