Root Galaxy Nexus Prime : La guida passo passo per fare il Root su Android 4.0

Sappiamo che è difficile da credere ma il Root del Galaxy Nexus Prime è stato già raggiunto. Ricordiamo che il Samsung Galaxy Nexus, è stato presentato il 20 ottobre a Hong Kong ed è il primo smartphone dotato di sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich.

Paolo del Team di Modaco ha rilasciato un file di immagine di avvio chiamato SuperBoot che una volta avviato sarà in frado di far ottenere i permessi di amministratore sul Nexus Prime. Questa tipo di Root è la forma più semplice e permette di evitare la perdita accidentale di dati importanti del telefono.

Per effuare il Root del Galaxy Nexus Prime basterà seguire le seguenti istruzioni.

Nota: Ricordate che ciò che state per fare e solo a vostro rischio e pericolo dei danni che potrete provocare al Nesus Prime.

Come fare il Root del Samsung Galaxy Nexus con SuperBoot

1. Scarica Superboot r1 ed estrarre in una qualsiasi directory

2. Adesso Metti il Nexus Galaxy in modalità bootloader.

Spegnere il telefono e riaccenderlo con il tasto ‘volume Up  e volume Down premuti entrambi per entrare nel bootloader

3. Per gli utenti Windows – doppio click su ‘install-superboot-windows.bat’ estratto dal file zip.

Gli utenti Mac e Linux – Aprire una finestra di terminale nella directory che contiene i file, e digitare ‘chmod + x install-superboot-mac.sh’ seguito da ‘/ install-superboot-mac.sh.’

Nota: Se si utilizza una versione finale di Samsung Galaxy Nexus, potrebbe essere necessario sbloccare il bootloader prima, usando ‘/ fastboot-windows oem sbloccare.

Guarda anche

Codici segreti Sony Android menu e funzioni nascoste

Codici segreti Sony Android menu e funzioni nascoste

Codici segreti per telefono Sony Android come attivare i menù e funzioni nascoste su smartphone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *