ChevronWP7 il jailbreak su smartphone Windows Phone sarà legale

Microsoft cambia idea in merito al jailbreak sul proprio sistema operativi Windows Phone.

Era la fine del 2010 quando la prima versione di ChevronWP7 in grado di effettuare il jailbreak su smartphone e tablet.

In quella occasione Microsoft era intervenuta chiedendo all’autore di chiudere il sito pena risvolti in sedi legali.

Logicamente l’autore, in presenza di un colosso come Microsoft, all’epoca ha immediatamente rimosso il  suo software el sito.

Con il passare del tempo gli scenari si sono leggermente modificari e Microsoft, ora, sembra essere d’accordo a rendere pubblico il jailbreak su smartphone Windows Phone ChevronWP7.

Purtroppo, diversamente per quanto accade nel mondo Apple, dove il Dev Team rilascia gratuitamente l’applicazione per effettuare il jailbreak per iPhone, iPhod Touch e iPadChevronWP7 sarà a pagamento.

Questo porterà sicuramente dei benefici all’autore ma, sicuramente, anche degli introiti alle casse di Microsoft. Microsoft promette che il jailbreak su Windows Phone sarà sicuro e semplice da eseguire.

L’autore del sito rassicura che la cifra richiesta per ottenere una copia di ChevronWP7 sarà ragionevole e servirà per continuare i costi sostenuti dal team di sviluppo per produrre l’applicativo.

Guarda anche

Skype Nokia Lumia con Cortana aggiornameto per telefoni Windows Phone

Skype Nokia Lumia con Cortana aggiornameto per telefoni Windows Phone

Download Skype Nokia Lumia con supporto Cortana. L’ assistente vocale via aiuta a chiamare i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *