Crollo di Palm: – 25% a Wall Street

Crollo nella giornata odierna alla borsa americana di Wall Street per Palm, dove l’azienda capitanata da Rubinstein ha perso un quarto del suo valore, chiudendo la sua giornata con un -25%, a 4,19 $ ad azione (contro i 5,65 della sessione precedente).

E’ stata una bella botta per la società californiana produttrice di smartphone, che ha registrato questo crollo dopo l’annuncio dei risultati finanziari del secondo trimestre finanziario della società, che ha ricevuto molte critiche a causa delle poche unità vendute (400.000 circa sulle 900.000 spedite), della poca diffusione e delle grandi perdite dell’azienda.

Voi cosa ne pensate? Inizio della fine per Palm oppure c’è qualche speranza che un cambio di strategia improvviso alimenti qualcosa? Vedremo squali come Apple, Google o Nokia avvicinarsi a Palm nelle prossime settimane oppure continueranno per la loro strada?

(Fonte)

Guarda anche

Nokia N8 vs L’elite degli Smartphone : iPhone 4, HTC EVO 4G, Palm Pre Plus, e HTC HD2

Una volta era l’iPhone a essere preso come riferimento, ora si inizia a vedere qualche …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *