Microsoft: svelato il progetto Pink Phone!

Oramai è venuto a galla dopo mesi di silenzio il progetto Pink Phone di Microsoft, svelato da Gizmodo. Oltre all’annuncio di Windows Mobile 7, in arrivo il prossimo Natale, tutti si aspettavano al Congress di Barcellona qualche annuncio relativo al progetto Pink del quale se ne era parlato ma non si sapeva di fatto nulla. Vediamo nell’articolo completo, cliccando su Continua, di che cosa si tratta.

Pink Phone Project

Il nuovo OS del telefono Pink di Microsoft è basato su Windows CE 7, lo stesso alla base del software di Zune HD e Windows Phone 7. Molte parti del software, la stragrande maggioranza di queste, sono programmate in .NET, così come avviene su Windows Mobile 7. A quanto pare, i terminali saranno due (Turtle, con un display 320×240, e Pure, 480×320). Come potete vedere, la risoluzione testimonia che entrambi i device non saranno di fascia alta, ma terminali medi, orientati verso il pubblico di massa per farlo affacciare alla nuova piattaforma mobile di Microsoft totalmente riscritta.

Probabilmente avrà un programma o un client tipo “Friendstream”, che sugli ultimi HTC consente di aggregare gli stati e le notifiche di tutti i social network più conosciuti da noi usati. Questi telefoni arriveranno dapprima solo negli USA, con l’operatore Verizon Wireless dopo la Primavera (presumibilmente intorno a Giugno) e il prezzo è ancora sconosciuto, ma saranno accompagnati da una campagna pubblicitaria abbastanza consistente. Non ci sono ancora tracce della versione europea, o comunque HSDPA, compatibile con le nostre reti.

Cosa ne pensate?

Guarda anche

windows-live-logo

Windows Live e Hotmail : E-mail in push su tutti gli smartphone!

Da ieri Microsoft ha introdotto la funzione “push e-mail” nel suo servizio a 360° Windows …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *