Gartner: crescono iPhone, Android e BlackBerry, scendono Symbian, Windows Mobile e Linux

Quando mi lanciai un paio di anni fa a capofitto nel mondo del blogging relativo alla telefonia, i due OS predominanti erano Symbian e Windows Mobile, e non avevi uno smartphone se non avevi un telefono con su Symbian o Windows Mobile. Mai mi sarei aspettato in maniera così repentina un drastico stravolgimento di quella che era considerata normalità poco più di due anni e mezzo fa.

In tutto questo, RIM con i suoi Blackberry è da contare marginalmente per il mercato europeo prima del 2008-2009, in quanto il suo successo era maggiormente legato ai mercati, soprattutto business, americano e giapponese. Però negli ultimi mesi, RIM sta dimostrando il suo livello di attenzione a tutte le fasce d’utenza con sempre nuovi ed innovativi modelli, ed in ciò è stata premiata, sia nella diffusione europea, da sempre continente che premia Symbian e Windows Mobile, sia nella crescita generale, con un + 3,3% nell’arco di un anno.

Symbian è quello che scende di più, ma rimane in prima posizione: – 5,5%. iPhone quasi raddoppia il market share da 8,2% a 14,4%, merito del modello 3GS e del prezzo in diminuzione del 3G, e di sempre nuove applicazioni offerte mediante l’App Store. Linux e Windows Mobile sono altri due OS a calare vertiginosamente: Microsoft cala sotto la soglia del 10% di market share finendo a 8,7%, mentre Linux scende di poco sotto il 5%. webOS, di Palm, con i modelli Pre e Pixi (soppiantati dagli attuali Plus) raggiungono a malapena l’1%.

E voi cosa ne dite?

(Fonte)

Guarda anche

Galaxy S7 come dettare messaggio senza usare tastiera

Galaxy S7 come dettare messaggio senza usare tastiera

Samsung Galaxy S7 come dettare messaggio senza usare tastiera Un metodo semplice per scrivere un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *