Micromax Q5 : Approda sul mercato con il dual SIM QWERTY

Nell’ultimo anno è aumentata a dismisura la richiesta di telefoni cellulari dual sim tanto che gli  “imitatori ” cinesi stanno vendendo l’impossibile avendo fatto di questa particolarità la caratteristica principale dei propri dispositivi.
La Micromax ha annunciato proprio in questi giorni il lancio del suo nuovo cellulare Q5. Questa nuovo prodotto sarà in grado di gestire 2 sim in contemporanea e sarà completo di una tastiera fisica QWERTY e un track ball.

Il telefono cellulare avrà uno schermo da 2,2 pollici QVGA. Nella parte posteriore sarà completo di una fotocamera da 2 megapixel. La stessa fotocamera potrà essere utilizzata per registrare video però, attualmente, non sappiamo con che risoluzione. Troveremo anche una porta microUSB per il trasferimento dei dati e le connettività dichiarate sono solo il Bluetooth. Sarà possibile accedere a internet grazie alla compatibilità con le reti GPRS, EDGE e WAP 2.0.

Viene fornito con 15 MB di memoria integrata, che potrà essere espansa fino a 8 GB con schede microSD. Il sistema operativo sarà proprietario e il software in dotazione fornirà la possibilità di connetersi a Facebook e ad altre piattaforme di social networks. Per quanto riguarda la navigazione troveremo Opera Mini preinstallato. Il telefono cellulare supporterà diversi formati audio tra cui MP3, AMR, MIDI e WAV. Non mancherà la radio FM.
La batteria da 1000 mah consentirà di alimentare il telefonino fino a 5 ore di conversazione con uno standby di 180
Concludiamo dicendo che si tratta di un normalissimo telefono completo di tutto l’essenziale con il punto di forza della gestione di due sim che attirerà molti clienti costretti a portarsi in tasca due telefoni.
Al momento il telfono è destinato solo al mercato indiano, ma non è detto che arrivi anche nei nostri negozi.

Guarda anche

Archos Arnova : Il tablet con Android a prezzi stracciati! : Video

Archos ha fatto del prezzo un cavallo di battaglia destinato a rendere vita dura agli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *