HSPA Evolved: il futuro delle connessioni ad Internet mobili

Huawei-E182E_39635_1

Mentre in Italia in un sacco di zone (anche urbane) si continuano ad avere problemi con la rete mobile ad alta velocità, in altri paesi, come la Svezia, si è già pronti per la commercializzazione della tecnologia HSPA Evolved.

Di cosa si tratta? Si tratta di un’evoluzione della normale HSPA, che solitamente è in grado di arrivare sino a 7 Mbps circa in downlink e 2 Mbps in uplink, che porta le velocità teoriche massime fino a 21 Mbps. E nonostante queste siano ancora lontane, si toccano i 12 Mbps di downlink senza fatica. Al momento la tecnologia è disponibile in poche città svedesi, le più importanti (Stoccolma e Malmo per esempio). Ma la chiavetta atta a navigare in mobilità a queste velocità c’è già ed è la Huawei E282E, in abbonamento a circa 25 euro al mese con la tariffa compresa, con 3 Sweden.

Le future connessioni HSPA+ consentiranno di raggiungere velocità di 168 Mbit/s teorici quando sarà del tutto sviluppata, entro un paio d’anni. Ma tutta questa velocità non servirà, neppure probabilmente mai ci sarà: servirà per garantire un’alta velocità anche nelle zone più infauste o, per esempio, negli spostamenti ad alta velocità (pensiamo alla TAV).

Cosa ne pensate? Nella vostra zona prende bene il vostro operatore 3G?

(Fonte)

Guarda anche

Galaxy S7 come dettare messaggio senza usare tastiera

Galaxy S7 come dettare messaggio senza usare tastiera

Samsung Galaxy S7 come dettare messaggio senza usare tastiera Un metodo semplice per scrivere un …

2 Commenti

  1. Si sà, gli ultimi saranno gli ultimi se i primi sono irraggiungibili. Saluti!

  2. Anche la Vodafone lo fa’ con il suo nuovo piano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *