Ecco come funzionerà la navigazione di Google Maps

Il buon vecchio Noah di PhoneDog.com ha avuto modo di testare il Motorola Droid (in Europa arriverà col nome di Milestone, ed è già disponibile per il preordine su Expansys).

Ci illustra quindi il funzionamento di una delle novità destinate a far più discutere nella sfera della navigazione mobile: il nuovo sistema di navigazione promosso da Google, in relazione al suo Maps, che sarà completamente gratuito e addirittura preinstallato sui futuri Android. Esso sfrutta la connessione ad Internet ed un’interfaccia interessante e si comporta come, se non meglio, alcuni navigatori satellitari offline.

Ricordo che solo il Droid americano, che arriverà in Europa con il nome di Milestone, avrà il servizio navigazione 3D di Google Maps, mentre noi europei dovremo accontentarci del Motonav.

Guarda anche

Samsung Galaxy S7 impostazioni fotocamera scomparse

Samsung Galaxy S7 impostazioni fotocamera scomparsa

Che cosa fare se icona impostazioni fotocamera Galaxy S7 è scomparsa La soluzione se icona …

3 Commenti

  1. non è facile che un produttore nuovo in questo settore faccia un prodotto alla pari o meglio di concorrenti sul campo da anni,però da google,vista la potenza economica ci si puo aspettare di tutto,la nokia con il suo maps ha fatto un buonissimo lavoro

  2. Si infatti, ma poi per Google sarebbe assolutamente quasi costo 0 adottare una simile soluzione per dare un grande valore aggiunto ad Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *