Motorola Sholes: la rinascita parte da Android?

motorola-sholes-spy-shot

Motorola ha recentemente pubblicato i dati finanziari dell’ultimo trimestre (quarter) di operatività ed è comparso alla voce “Utili” un corposo rialzo (dai 4 milioni di utili dell’ultimo trimestre precedente ai 27 milioni attuali). Cifre un tantino esigue se rapportate alla crescita che ha avuto HTC o Samsung e che sarebbero confrontabili di più con le cifre degli utili di SonyEricsson, società anch’essa con problemi derivanti dalle poche entrate.

Il mercato sta dunque premiando Motorola, che cerca di sollevarsi con un dispositivo Android, lo “Sholes”, che arriverà ad Ottobre (o comunque prima del periodo natalizio) negli USA con l’operatore Verizon Wireless. Lo schermo sarà probabilmente resistivo, da 3.7 pollici, e monterà una versione personalizzata dalla casa alata di Android. Non mancheranno WiFi, Bluetooth 2.0, GPS e possibilità di accedere all’Android Market. Saranno presenti anche il jack da 3.5 mm per utilizzare le proprie cuffie e lo slot per le microSDHC, che fa presupporre che abbia ben poca memoria on board. La RAM è invece di 256 MB; nessuna notizia sul processore montato.

Al momento non conosciamo nemmeno il prezzo e se questo smartphone approderà in tempi brevi in Europa. Cosa ne pensate?

(Fonte)

Guarda anche

Samsung Galaxy S7 impostazioni fotocamera scomparse

Samsung Galaxy S7 impostazioni fotocamera scomparsa

Che cosa fare se icona impostazioni fotocamera Galaxy S7 è scomparsa La soluzione se icona …

2 Commenti

  1. Non ho capito quella sporgenza nella parte inferiore …
    E’ un cavatappi ??? 🙂 🙂

  2. Credo che i motorola siano sempre stati ottimi telefoni, ma inchiodati su un sistema operativo un pò limitato e poco dotati dal punto di vista multimediale e della connettività.. Ben vengano prodotti innovativi e di qualità, ma forse non è meglio puntare a ricreare una nuova gamma completa di telefoni per tutte le tasche, con un sistema operativo più funzionale e il T9 in stile nokia?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *