Virus & Symbian: una panoramica

virus-cabir-nokia-symbian

Con l’ampliamento dell’offerta di cellulari e corrispettivi sistemi operativi mobili degli ultimi due anni (hanno visto la luce infatti Android, iPhone OS, webOS, il nuovo OS di Blackberry…) l’attenzione su minacce alla sicurezza quali virus, malware, spyware in mobilità si sono drasticamente ridotte. Non vediamo infatti più come in passato il web pullulare di persone che avevano appena “preso” un virus sul loro Symbian S60 2nd edition. Già dalla terza edizione di Symbian, si è provveduto ad incrementare esponenzialmente la sicurezza. In più le conoscenze da parte degli utenti sono aumentate, così che oggi ovviamente nessuno accetterebbe da sconosciuti pacchetti di software via Bluetooth. Non c’è traccia documentata di virus per Symbian v3, se tendiamo ad escludere il bug degli SMS, che però è più una falla di alcuni Nokia. Così come non esistono ancora virus accertati per Symbian 5th, come Omnia HD, 5800 e N97. Sono i cellulari più sicuri in assoluto? Certo che no. L’attenzione dei cracker e di chi fa questo “di mestiere” si è spostata dal cercare di distruggere i sistemi e di creare disagi su scala mondiale all’usare le falle per i propri scopi. Così oggi per esempio un gran numero di cracker sono concentrati su come sfruttare le falle di browser per carpire informazioni e ledere la privacy. Le software house e i produttori hanno capito tutto e per gli stessi cracker è diventato più conveniente lavorare con essi al miglioramento rispetto all’agire nell’illegalità della scena del puro cracking e sniffing di password e dati sensibili.

Come mai allora esistono un sacco di antivirus per il mio Symbian 5th? Devo dotarmi di uno di essi per essere più sicuro? Il miglior antivirus è come sempre l’utente, che deve essere in grado di saper riconoscere un .sis infetto da un .sis innocuo. Un nome di un sis strano, il fatto che possa “pesare” in termini di MB meno di quanto si pensasse, la fonte dove lo si ha scaricato sono tutte avvisaglie che quel file potrebbe contenere elementi pericolosi. E’ il caso di file scaricati in bundle da siti di torrent, e via dicendo. Sicuramente utilizzare programmi originali facilita il compito di proteggere il nostro cellulare. Tanto più che ormai ce ne sono davvero un sacco, anche gratuiti, che replicano le funzionalità di quelli a pagamento.

L’unico programma che ho pensato valesse la pena di consigliarvi è Guardian, dello sviluppatore Marco Bellino, che trovate qui. Esistono tre versioni: una free, una intermedia e una completa con tutte le funzionalità attivate. Questa è davvero un’arma contro gli smarrimenti o i furti del vostro telefono, tanto più che è in grado di operare in diverse condizioni. Non è un’applicazione per la sicurezza dell’OS, ma per il cellulare, in senso lato, che può tornarvi davvero utile.

Guarda anche

Nokia-Belle

Nokia Symbian : Nokia Belle ultimo aggiornamento per il Symbian ! Symbian The End ?!

Da Nokia Developer comunica che Nokia Belle FP2 potrebbe essere l’ultimo aggiornamneto importante per gli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *