Star Droid trasforma il G-Phone in una mappa stellare

androidspace

Il London Times riporta che Google starebbe preparando un’applicazione mobile chiamata “Star Droid”, che usa una combinazione di GPS e della fotocamera del telefono per etichettare le stelle che stanno sulla vostra testa.
Una volta che hanno ottenuto il segnale GPS, gli utenti potranno puntare la fotocamera del loro telefono verso il cielo stellato e ottenere sullo schermo i dati delle stelle, probabilmente ricavati dalle stesse fonti di Sky di Google Earth.
L’articolo del Times non fa menzione a quali OS mobili potranno usare questa applicazione, e Google non ha voluto confermare l’esistenza di questa applicazione, ma l’iPhone e Android sono scelte ovvie, anche se le relative fotocamere non sembrano troppo adatte a inquadrare un cielo quasi completamente buio. Pare anche che il lancio dell’applicazione sarebbe previsto per questa settimana.


[Fonte: Gizmodo]

Guarda anche

Iphone 7 stampare sms Guida e istruzioni

Iphone 7 stampare sms Guida e istruzioni

Come stampare i messaggi SMS da iPhone la guida e le istruzioni per poter stampare …

One comment

  1. In realtà funziona con GPS e bussola eletrronica presente nel G-Phone e nel (si dice) iPhone di prossima uscita.
    Solo con la bussola l’applicazione sa dov’è ricolto il telefono, il GPS fa il resto per cui non serve interpretare l’immagine delle fotocamera…furbi vero?
    Su internet girano video di street view che cambia a seconda della direione di puntamento del telefono. Il principio è lo stesso solo che invece di puntare il telefono verso la via lo punti verso la via lattea (bella questa)…
    bye
    AV by 3J Digital

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *