Nokia prevede un taglio di 1700 posti di lavoro

nokiauffici

C’era da aspettarselo, con la crisi economica alle porte e la sua perdita di competitività nel settore degli smartphone, Nokia ha bisogno di prendere contromisure in bilancio per far quadrare i conti. Così chi è che paga per primo? Naturalmente i dipendenti. La società finlandese, infatti, ha annunciato che saranno tagliati 1.700 posti di lavoro nel mondo, di cui 700 solo in Finlandia.

L’0biettivo è ridurre i costi di 700 milioni di € entro il 2010. Le altre misure prese dalla società sono: blocco della distribuzione dei dividendi agli azionisti ed emissione di bond per un totale di 1,75 miliardi di €. Nelle prossime settimane la società consulterà gli organi sindacali per dar via ai tagli.

via:mobileblog

Guarda anche

WhatsApp non funziona più sul telefono

WhatsApp non funziona più sul telefono

Attenzione Whatsapp smetterà di funzionare su molti telefoni Android e Apple.Ecco quali telefoni non comprare per non trovarsi senza Whatsapp Lista cellulari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *