Nokia: risultati finanziari e andamento 5800

nokia_logo

Nokia segue l’andamento del mercato internazione e nell’ultimo trimestre dell’anno 2008 perde quota di mercato e ricavi.

Nei mesi da Settembre a Dicembre, Nokia ha realizzato utili per 576 milioni di euro, rispetto ai 1840 milioni di euro dello stesso periodo del 2007. I ricavi totali invece, sono passati a 12,7 miliardi di euro, perdendo oltre il 20%. 

I cellulari venduti sono stati 113 milioni, il 9% in meno rispetto all’anno scorso e il 4% in meno se consideriamo il terzo trimestre 2008. Complice la messa in vendita da parte della concorrenza di allettanti smartphone touchscreen come Touch HD, iPhone, Omnia e 5800 Xpress. Per lo stesso motivo è scesa la quota di mercato: alla fine del 2007, il 40% dei telefoni cellulari nel mondo era Nokia. Ora questa percentuale si è ridotta dal 38% del terzo trimestre 2008 al 37% di Dicembre 2008. 

Nokia non è preoccupata: per contrastare la crisi è arrivato il nuovo 5800 Xpress Music che ha riscosso un ottimo successo e arriverà, a fine di questo trimestre 2009, anche l’N97. Nokia prevede per il futuro un anno stabile senza flessioni, mentre sono di altro avviso gli analisti. E come sta andando il 5800? Beh, da oggi è disponibile nei Nokia Flagship Store di Londra (a Regent Street e Heathrow Terminal 5). Il telefono costa davvero poco, complice il cambio con l’euro davvero favorevole: “solo” 249 £ (265 € contro i nostri 389 €). A Dicembre, tuttavia, nei paesi nei quali era già disponibile (Russia, Spagna e Italia per esempio) sono state registrate vendite record: al 31/12 si contavano oltre 500.000 Xpress 5800 venduti. Cifre davvero ragguardevoli che nonostante ciò non hanno sollevato di molto il fatturato Nokia.

Vedremo nei prossimi mesi se il mercato si solleverà un pochettino!

Guarda anche

Telefoni Nokia Lumia che verranno aggiornati a Windows 10

Telefoni Nokia Lumia che verranno aggiornati a Windows 10

Tutti i telefoni Nokia che saranno aggiornati a Windows 10 L’elenco completo degli smartphone che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *