Sony MDR-EX75/EX500 – AllMobileWorld.it

21hlgygbpvl_sl500_aa280_

Natale è anche tempo di regali, regali d’alta tecnologia per alcuni di noi. Così Luca ha ricevuto i suoi Bose in-ear, anche io ho deciso di cambiare i mediocri auricolari della Apple per iPhone con microfono (29,95 €) con quelli in-ear di Sony, precisamente i MDR-EX75 (44,99 €, qui a Berlino, nella foto a sinistra) e sono arrivati in casa anche gli MDR-EX500LP (99,95 €), quasi il top gamma della serie EX di Sony, dedicata agli auricolari con un’alta resa.

Gli auricolari EX75 garantiscono una resa audio davvero superlativa, con una risposta in frequenza da 6 a 24.000 Hz, contro i 20-20.000 Hz di quelle di iPhone, fornite in corredo. Come potete facilmente immaginare, i bassi sono precisi  e piuttosto profondi, gli alti sono puliti e precisi. Sono molto comodi nelle orecchie e dopo un po’ non si sentono quasi. Risultano un po’ delicati i gommini, credo che siano in silicone, e soprattutto il meccanismo per sfilarli e sostituirli (nella confezione ci sono infatti tre misure per adattarli al meglio alle vostre orecchie. Nella confezione c’è anche una “prolunga” dell’auricolare (di per se lungo solo 0.5 metri) per farlo arrivare a oltre 1 metro e tenere dunque agilmente il proprio iPod in tasca.

sony-mdr-ex500sl-earphone

Gli auricolari MDR-EX500LP, invece, hanno una risposta in frequenza di 5-24.000 Hz, quindi sono più o meno simili agli EX75. Il prezzo è il doppio rispetto al modello che ho scelto io: 44,95 contro 99,99 €. La differenza di audio, in particolare la resa qualitativa, è minima, ma propende come pulizia del suono verso le EX-500. Sono anche più comode da smontare, stesso comfort nell’utilizzo, ma non necessitano di prolunga in quanto gli auricolari sono già lunghi 1 metro circa. I materiali sembrano leggermente migliori, nonostante non ci siano fonti ufficiali a confermarlo, quindi è solo un’impressione.

Quindi vi consiglio i EX500 se non avete problemi di spesa per questo bianco Natale, e se ascoltate soprattutto musica classica, o comunque non heavy metal e simili. Stesso discorso per le EX75, con un range di spesa ovviamente inferiore. Le Bose di Luca sono consigliate a chi non si fa scrupoli e vuole deliziare le sue orecchie da fanatico di musica pesante e “metallara” che fa ampio uso di suoni bassi.

Spero che questa comparison natalizia di auricolari vi sia utile nel caso dobbiate passare ancora a prendere alcuni regali oppure pensavate di festegiare a breve un altro Natale 🙂

Buon Natale a tutti!

Guarda anche

img_5424

Nuovo Apple iPhone 7 4.7″ inch nelle nostre mani ! Unboxing

Nuovo Apple iPhone 7 4.7″ inch nelle nostre mani ! Tutti i dettagli e le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *