Natale@AllMobileWorld – Idee regalo – Parte III

Mancano poco più di dieci giorni al Natale e non vorrete essere a mani vuote di gioielli tecnologici sotto l’albero! Così vi viene in aiuto, se avete un cellulare ormai vecchio o avete intenzione di cambiare, la rubrica Natale@AllMobileworld, che si è precedentemente presa qualche giorno di (meritata) pausa.

Oggi vedremo un arduo confronto: la sfida all’ultimo sangue tra SonyEricsson Xperia X1 e l’ammiraglio di HTC, il Touch HD! Ovviamente nell’articolo completo!

HTC Touch HD

cimg0971

Questo terminale di HTC, che ormai ha raggiunto una discreta maturità a poco più di un mese dalla sua messa in vendita, possiede uno schermo davvero enorme: 3.8 pollici con una risoluzione davvero sorprendente: 800×480. La tecnologia del touchscreen è resistiva (quindi meno prestante di iPhone) ma assicura comunque un’ottima qualità dell’immagine e una buona sensibilità dello schermo. Il sistema operativo è un Windows Mobile Professional 6.1 brandizzato TIM (nella versione venduta dal colosso tlc) con una personalizzazione grafica di HTC, denominata TouchFlo 3D, che ci consentirà di accedere con pochi tocchi alle principali funzionalità con una grafica davvero accattivante. Il cuore pulsante è un processore Qualcomm da 528 MHz (davvero molti!) che è in linea con lo stesso di iPhone. La durata della batteria è molto buona, ma il pennino è doveroso: scordatevi di navigare nelle impostazioni e tra i programmi con le sole dita! Fortunatamente ha lo slot!

La connettività spazia da 3G/HSDPA al WiFi al Bluetooth, manca la presa iRDA, ma abbiamo una fotocamera da ben 5 Megapixel con autofocus. Un aspetto positivo che è un telefono davvero personalizzabile grazie all’OS che, seppur denigrato all’inverosimile, funziona molto bene. Gli aggiornamenti delle ROM da parte di HTC sono sporadici, ma in genere apportano evidenti cambiamenti chiesti a gran voce dall’utenza. C’è un’ottima integrazione tra questo e Windows Vista, che lo gestisce al meglio. La vasta gamma di programma (in parte preinstallati) è assicurata dalla presenza di un sacco di navigatori (tra cui il celebre TomTom nella release 7, esclusiva WM) e programmi per la gestione della connessione e altre utilità. Anche la qualità di costruzione è notevole, nonostante si siano verificati in passato casi di utenti ai quali si scrostava la plastica superiore delle giunture tra il pezzo superiore e quello inferiore.

Il prezzo è di poco superiore ai 500 euro, a comprarlo in rete, mentre in negozio dovrete mediamente sborsare cento euro in più. Questo perchè non c’è un prezzo imposto (come nel caso di iPhone 3G) e il prezzo segue decisamente la domanda di terminali da parte dell’utenza. E’ consigliato per gli amanti della multimedialità così come per chi ci lavora col cellulare e vuole un terminale non-plus-ultra, con qualche difettuccio, ma comunque davvero sul podio dei migliori touchscreen. Se l’avete già comprato e non sapete cosa installare e come personalizzarlo, l’amico Diego potrà sicuramente darvi una mano…

SonyEricsson Xperia X1

20080524-xperia-x1-sony-ericsson

Eccoci qui con un altro gioiello della telefonia, sviluppato da SonyEricsson, l’Xperia X1. Questo terminale, con una confezione davvero completa per l’utente multimediale e business, ha uno schermo da 3 pollici con una risoluzione di 800×480 (esattamente quella di Touch HD, ma questo risulterà più definito) a 65000 colori. Sul lato frontale abbiamo poi un mouse ottico e un paio di tasti fisici per gestire l’indispensabile senza cliccare lo schermo. Facendo scorrere lo slide lateralmente, troviamo la comoda tastiera QWERTY che renderà lo scrivere in mobilità davvero una passeggiata. I tasti non sono ben spaziati, nonostante il feedback sia però notevole. Penosa invece la tastiera nella modalità portrait, che sarà difficile usare anche in presenza del pennino. Innovazione degna di nota, a mio parere non alla pari del TouchFlo comunque, è l’integrazione dei pannelli. Di cosa si tratta? Sono delle schermate, accessibili dall’apposito tasto fisico sotto lo schermo, che consentono di cambiare applicazione in un batter d’occhio e utilizzare il proprio telefono a 360° senza scendere in macchinosi procedimenti tipici di WM, qui in versione 6.1 Professional, come nel caso di Touch HD. La fotocamera integrata è da 3.2 Megapixel, che consente scatti piuttosto buoni non ai livelli però di un cameraphone multimediale come N73. X1 è però in grado, viste le alte capacità elaborative, di registrare video in risoluzione VGA (che rendono davvero bene su questo schermo ad alta risoluzione) a 15 frame per secondo. Il telefono integra anche un jack da 3.5 mm per la connessione con i vostri auricolari preferiti. I materiali usati sono ottimi (soprattutto metallo e plastiche di qualità). I tasti non scricchiolano più del dovuto e non saranno fastidiosi.

Quale prendere? Se siete indecisi tra i due, puntate su Touch HD e non ve ne pentirete. E’ ancora una spanna sopra, nonostante X1 sia un buon prodotto, ma un prodotto più business che tuttofare-multimediale come il primo. Touch HD è assolutamente il primo concorrente, insieme a 5800, che potrebbe attentare alla leadership di iPhone 3G.

Alla prossima puntata!

Guarda anche

AT AT Star wars

VIDEO Regalo Natale Star Wars Episode VII The Force Awakens U-COMMAND AT-AT !

Regalo Natale Star Wars : Episode VII The Force Awakens U-COMMAND AT-AT ! Ecco arrivare …

One comment

  1. i would like to order the phone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *