Nokia 5800 – Negli USA a 260 euro

NOKIA SPIKE LEE

Il nuovo Nokia 5800 Xpress Music dovrebbe ufficialmente approdare Martedì nel nostro paese, dopo aver fatto il suo esordio in alcuni paesi asiatici, tra cui la Russia, nella quale ha spopolato letteralmente.

Tuttavia nessuno si aspettava che da ieri il 5800 sarebbe stato venduto anche negli USA a sorpresa, e nel solo Flagship Store di New York.

La disponibilità è limitata: se vi trovate nei pressi della capitale economica americana oppure avete parenti li intorno, non fatevi sfuggire quest’occasione: il prezzo è di soli 350 $, esattamente 261 € al cambio attuale, prezzo che è addirittura al di sotto di quello comunicato ad Ottobre alla sua presentazione alla stampa (279 € escluse imposte).

C’è comunque una notizia in rete, via Symbian-Freak, che non fa certo onore al nuovo modello di punta della serie Xpress. Sembrerebbe infatti, che la qualità costruttiva di questo cellulare sia la solita (scadente) che ha caratterizzato i problemi di slide di N95 e altri vari scricchiolii insopportabili che costrinsero gioco forza molti utenti Nokia a cambiare verso Samsung, HTC e iPhone. Nell’articolo completo troverete l’immagine: letteralmente la scocca del telefono si apre in due.

Davvero penoso: penoso che un cellulare da mezzo stipendio medio abbia certi problemi!

5800crack

FONTE

Guarda anche

Telefoni Nokia Lumia che verranno aggiornati a Windows 10

Telefoni Nokia Lumia che verranno aggiornati a Windows 10

Tutti i telefoni Nokia che saranno aggiornati a Windows 10 L’elenco completo degli smartphone che …

8 Commenti

  1. Hai detto bene……”penoso” e secondo me vergognoso proporre una qualità scadente ad un prezzo abbondante, solamente perchè la maggior parte degli acquirenti vanno su Nokia soltanto per il nome.
    Speriamo che una bella batosta grazie anche alla crisi di vendite riporti Nokia a pensare di non prendere + per i fondelli i suoi clienti.
    E fare il tonfo è facile………….vi ricordate Ericsson con il T28??

  2. Ahh…il T28….bei ricordi! L’ho utilizzato un paio di anni prima di avere A835 di Motorola! Diciamo che funzionava bene! A quei tempi sinceramente non seguivo ancora la sfera di Internet e quindi non avevo esperienza alcuna. T28 è finito poi che si è rotto il flip inferiore, quello che in sostanza si apriva e permetteva di “parlare” col microfono. Poi pian piano è andata la batteria e tutto il resto…..

    I propositi per questo 5800 c’erano, e ci sono ancora, visto che questo è un caso isolato. Voglio soltanto dire che Apple con iPhone e HTC con Diamond prima e Touch HD dopo hanno fatto un ottimo lavoro. Non cito Samsung e SE perchè si sa già….non so se hai potuto toccare con mano X1 e INNOV8…sono due capolavori costruttivamente (però un po’ la tastiera fisica di x1 scricchiola).

  3. Il t28 bei ricordi??? A me Nokia ne ha cambiati 3 in garanzia poi dopo non molto è fallita e grazie a Sony non si è perso il nome.
    Comunque se dovessi cambiare ora cellulare guarderei ben oltre Nokia………..anzi grazie per le dritte, non ho mai toccato con mano i telefoni da te citati(a parte iPhone) ma alla prima occasione lo farò ;).
    Ciao

  4. boh a me sinceramente che abbia plastiche o parti metalliche di ottima o bassa qualità mi interessa poco,l’importante è quello che ha dentro!

  5. opss…….volevo dire Ericsson

  6. E già hai ragione………è come avere una Porsche…….che ad ogni temporale si riempie d’acqua!!
    A me farebbe inc….e non poco. A te no??
    De gustibus

  7. @Andrea: con l’N95 (vecchia edizione, non l’8GB) era bruttissimo usarlo nonostante fosse un mostro dentro. Il pad scricchiolava tutto e lo slide non aveva consistenza. Nonostante sia il miglior Nokia realizzato da molti anni a questa parte, IMHO, costruttivamente faceva (e fa) pena.

    E’ oltre il de gustibus, un cell deve essere realizzato ottimamente dentro e ottimamente fuori, il design è soggettivo, la costruzione no.

  8. Concordo pienamente Jason……….visto anche i prezzi che hanno i cellulari sopracitati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *