Vendite mondiali: Q3 a favore di Nokia e Apple

In tutto il mondo, governi e analisti gridano alla crisi come la peggiore dal 1929. Senza dubbio gli investitori ci stanno rimettendo un sacco di soldi, molte compagnie stanno fallendo portandosi dietro anche migliaia di licenziamenti, nonostante ciò i dati in possesso di vari analisti statunitensi affermano che il mercato della telefonia mobile, stranamente, continua ad essere in crescita. In sostanza, i clienti da Luglio a Settembre hanno acquistato più cellulari (+15% circa) di quanto abbiano fatto nello stesso periodo del 2007.

Ma perchè questo nonostante il panorama mondiale incerto dell’economia? Sicuramente iPhone 3G, con gli oltre 5 milioni di terminali venduti in oltre 20 paesi, è stato da traino a questo dato. Se aggiungiamo che compagnie come HTC hanno fatto registrare un +171.4 % rispetto allo stesso trimestre di un anno fa, siamo a cavallo. Nokia è costante, e rimane leader con oltre 15 milioni di cellulari venduti, nonostante sia in calo di un -4%. Continua invece la crisi di Motorola, che è scivolata sotto RIM e Apple in questo trimestre con soli 2.3 milioni di cellulari venduti.

Per quanto riguarda gli OS mobili invece, Symbian rimane in testa con quasi il 47% di terminali venduti che lo montano, e subito sotto troviamo Apple (17%), RIM BlackBerry (15%), Microsoft Windows Mobile (14%). Distaccati di parecchi punti troviamo invece l’opensource Linux (5%) e altri (come il Synergy OS di Motorola, che si piazza ad un misero 2%). Ne ricaviamo che comunque sistemi operativi generici come quello di Motorola sono cresciuti molto per diffusione (131%), così come l’iPhone OS (500%), BlackBerry OS (85%) e anche Microsoft (45%). Symbian invece, complice l’annuncio di acquisizione da parte di Nokia, e il sistema operativo oramai un po’ stantio in attesa di modelli touchscreen, scende di 12 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’anno passato.

FONTE

Guarda anche

Google Voice Italia : Le tariffe per telefonare sui telefoni fissi e sui cellulari Tim, Vodafone, Wind e 3

Google Voice, il concorrente più pericoloso per Skype sbarca in Italia e telefonare tramite internet …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *