Winpwn 2.5 disponibile al download – Guida generalizzata per iPhone, iPhone 3G e iTouch

Carissimi utenti! E’ finalmente possibile pwnare, sbloccare e jailbreakkare il nostro touch con una semplicità mai vista prima! Gli sviluppatori di Winpwn hanno rilasciato la versione 2.5 che, oltre ad includere le precedenti features, include una semplice e accattivante interfaccia grafica e tre modalità d’utilizzo (Base, Esperta e QuickPwn.

Il software lo potete scaricare da questo link.

Il programma è talmente semplice che non servirebbero neppure troppe guide; eppure noi di AllMobileWorld, in linea ad offrirvi solo il Meglio, le abbiamo realizzate tutte e tre, per i tre livelli di competenza.

Raccomando di disinstallare tutte le versioni precedentemente installate di Winpwn e installare la 2.5.

WHAT DO YOU NEED?

Essenzialmente poco: il software Winpwn 2.5 linkato sopra il salto, iTunes (MacPC), il firmware 2.0.2 per iPhone EDGE e iPhone 3G o iPod Touch. Se avete un iPhone EDGE da sbloccare oltre che jailbreakkare, vi serviranno bl39.bin e bl46.bin.

GUIDA AL SOLO JAILBREAKING GRAZIE A QUICKPWN INTEGRATO

QuickPwn è un sistema ancora agli albori che sfrutta l’hack della ramdisk allo stesso modo dello ziPhone di Zibri. Negli ultimi aggiornamenti comunque è diventato molto più stabile e non si rischia più di dover Ripristinare con emergenza il proprio terminale.

In pratica, con questo procedimento (molto utile per iPhone 3G e iPod Touch, pressochè inutile per iPhone EDGE) dovreste già avere installato normalmente da iTunes il firmware 2.0.2, o comunque il firmware che volete, e dovreste già averlo installato sul terminale. Se così non fosse, correte a farlo: winpwn supporta solo iTunes 7.7 o superiori.

Cominciamo: aprite l’eseguibile e installare winpwn. Dopodichè aprire il programma e selezionare dal lampo giallo in alto a destra la modalità, QuickPwn. Cliccate sull’immagine del vostro device per accedere alla schermata seguente, quella del firmware. Selezionate il firmware che attualmente montate e che volete che sia jailbreakkato. Dopodichè potete scegliere le immagini di boot e di restore: si possono scaricare sia da Internet che prenderne alcune create magari da sè. Continuiamo in quanto poco rilevante. Di seguito abbiamo poi la principale novità: il programma vi chiederà se siete capaci a mettere il dispositivo in modalità DFU oppure avete bisogno di assistenza per farlo (ottimo per utenti alle prime armi, visto che gli errori di iTunes più comuni erano dovuti proprio alla modalità errata).

GUIDA ALLA BASIC MODE

Il necessario è sempre lo stesso, ma da in alto a destra dobbiamo selezionare Basic invece che QuickPwn, e invece del lampo ci verrà fuori il solito ananas (pineapple in inglese, ndr). I procedimenti sono gli stessi della suddetta guida, se non che dopo la richiesta del firmware il programma vi farà qualche domanda chiedendovi se volete sbloccare l’iPhone, se si vogliono usare custom icons per il restore e il boot, ecc. e successivamente verrà creato il firmware da installare con iTunes.

SOSTANZIALI DIFFERENZE CON LA EXPERT MODE

La differenza sta nelle domande e nella complessità delle stesse per utenti che iniziano a muovere i primi passi nel mondo Apple da poco. Vi chiederà se volete disabilitare il BootNeuter, se volete attivare l’iPhone, se si vuole installare il YouTube Fix, Cydia e Installer e se si vuole ridimensionare le partizioni di iPhone. Ci sarà poi la scelta del wipe data, ovvero se volete ripulirlo completamente dei vostri dati, dopodichè la creazione del custom firmware procederà come nel passo precedente.

Guida a cura di Jason Gideon per AllMobileWorld – Licenza Creative Commons

Thanks to iSpazio

Guarda anche

Iphone 7 stampare sms Guida e istruzioni

Iphone 7 stampare sms Guida e istruzioni

Come stampare i messaggi SMS da iPhone la guida e le istruzioni per poter stampare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *