I programmi che non devono mancare sul tuo Symbian 3rd – III

Benvenuti alla terza puntata della rubrica estiva “I programmi che non devono mancare sul tuo Symbian 3rd”. In questa puntata, che in realtà verrà divisa in due parti per avere il tempo di analizzare per bene tutti i software, ci occuperemo della vasta selezione di navigatori satellitari per Symbian OS. In questa puntata vedremo Nokia Maps, la soluzione di Nokia per i suoi cellulari, Sygic McGuider e TomTom, tutti con GPS integrato.


Nokia Mappe

La soluzione di Nokia per i suoi cellulari si chiama Nokia Maps. Non è un software molto conosciuto, anche perchè la campagna pubblicitaria di Nokia al riguardo, la “camminavigare”, è rimasta in sordina nel nostro Paese per molto tempo per poi sfociare nell’ultimo mese in qualsiasi rivista, giornale, banner su Internet. Il software utilizza mappe NAVTEQ molto aggiornate (azzerderei dire Q1 2008) e abbiamo la possibilità anche di scaricare in tempo reale via Internet la copertura satellitare di Google Maps. Tutto questo free: mappe di oltre 150 paesi liberamente scaricabili e visualizzabili sul proprio cellulare.
Cio che è a pagamento è la vera navigazione a piedi o in macchina, acquistabile dal nuovo MapLoader 2 o direttamente da cellulare a prezzi piuttosto competitivi (150 euro per un anno la navigazione di tutto il mondo, ottima per chi viaggia).

Il software funziona bene, è stabile e veloce (un po’ meno quando utilizziamo la connessione dati per trovare attività o scaricare pezzi di mappa nuovi). La schermata iniziale è davvero comoda: consente di inserire ragioni sociali o città direttamente dal tastierino. A destra troviamo invece il tipo di connessione utilizzata (quella specie di quadrifoglio per le WLAN, la scritta 3G o le due sbarrette inverse nel caso stiamo utilizzando la nostra flat dati su USIM) e il quantitativo di dati scaricati. Con i tasti * e # potete zoomare a vostro piacimento sulla cartina e potete addirittura selezionare una destinazione semplicemente premendo il tasto centrale in qualsiasi punto della mappa.
L’inizio della navigazione è un po’ lentuccio ma è stabile…. non è velocissimo ma non lo è neanche il mio N95 8GB, visto che ha una marea di software e dati sulla memoria di massa.
Che dire? Da oggi in poi assegnerò un voto ai programmi che recensisco, per favorirvi nella selezione di uno o l’altro. Mappe di Nokia merita certamente un buon 8. Migliorabile, certo, ma c’è da dire che dalla versione 1.1 dell’anno scorso passi avanti ne sono stati fatti, ed è stato a dire il vero ritoccato un po’ il prezzo all’insù.
La versione 2.0.2602 la trovate qui per Symbian 9.2, per dispositivi pre-FP1 (N93) trovate la 1.2.0702 qui. Per Nokia 6220 Classic, N78 e N96 è disponibile qui la stessa versione di Symbian 9.2. Nokia MapLoader 2, necessario per l’acquisto della navigazione e per l’installazione delle mappe, lo trovate qui.
Complimenti a Nokia, comunque!

Sygic McGuider

Sygic McGuider è uno dei navigatori più rinomati per sistemi Symbian e Windows Mobile. Se non erro utilizza mappe TeleAtlas, della stessa tipologia di TomTom e utilizza più o meno un engine ugualmente valido. La velocità è migliore di TomTom ma sulla stabilità c’è da lavorare. Su un viaggio di 200 km sul quale l’ho testato, si è piantato e ho dovuto riavviarlo ben due volte. L’autodetect all’avvio riconosce già se c’è un GPS integrato nel cellulare e si adatta, con porta baud 9600 a discreta velocità di refresh.

Il quadrante della gestione del GPS è davvero ben fatto: ci sono dati che altri navigatori non mostrano, come i metri di esattezza e l’elevazione. Se facciamo un rapido calcolo, visto che nel punto in cui mi trovato di Torino l’elevazione è di 239 metri, se sottraiamo all’elevazione (263 m) l’esattezza (23 m) otteniamo 240 m, davvero un ottimo valore anche in presenza di tutto sommato pochi satelliti raggiungibili (ne sono richiesti almeno 2 per la localizzazione, 3 per l’altitudine e mano a mano che si ottiene copertura di satelliti la precisione migliora).

Il menu è molto chiaro anche se conciso: quasi tutto si trova in Impostazioni o in Itinerario. Quasi tutte le operazioni possibili on-the-road, durante il viaggio, sono fattibili utilizzando i due tasti laterali e il tasto centrale nella schermata principale.
Anche la gestione dei punti di interesse è fatta bene…al pari del TomTom e su Internet si trovano davvero molti siti per utilizzare appieno la funzione.

Il navigatore è davvero ben fatto ed è in vendita sul sito ufficiale a degli ottimi prezzi e con molteplici soluzioni. Un voto? Sicuramente un 9, perchè la gestione dei PDI è ancora migliorabile con l’integrazione di Preferiti e il menu è un po’ scarno.


TomTom Navigator 6

TomTom Navigator 6 funziona, ma funziona con un altro programma abbinato sul cellulare che fa credere a TomTom di utilizzare un GPS esterno Bluetooth quando il programmino reindirizza verso la porta interna del cellulare. La ricezione è mediocre sui Symbian, causa chip integrato che non sempre da il meglio di sè, ma comunque consente un’ottima navigazione, piuttosto fluida e senza blocchi.

I menu sono come al solito quelli di TomTom, che in più di cinque anni di attività si è “fatta” da sè senza esempio di altri aggiungendo features e modificando di volta in volta l’interfaccia grafica.
Gestione di preferiti e POI intuitiva, modalità notte, voci intercambiabili, affidabilità delle mappe TeleAtlas e dimensioni contenute. E’ il TomTom che tutti noi siamo abituati a conoscere. Davvero il miglior sistema di navigazione.


Se raffrontato a Sygic, perde qualche punto per via dell’utilizzo di GPSd e il Bluetooth, per il conseguente spreco di batteria, ma se tanto avete intenzione di utilizzarlo con ricevitori GPS esterni, la vostra scelta dovrebbe ricadere su questo.
TomTom 6 lo trovate qui, nella pagina ufficiale di TomTom.
Sygic resta ancora il migliore, tra i tre. Alla prossima puntata, dove analizzeremo altri tre navigatori per Symbian OS per poi riprendere con la guida che finirà per il mese di Agosto!

Guarda anche

WhatsApp+ per telefoni senza root WhatsApp plus ultima versione

WhatsApp+ per telefoni senza root WhatsApp plus ultima versione

Ultima versione modificata del noto messenger per Android WhatsApp+ anche per telefoni senza root. WhatsApp …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *