Goodbye Bill! We’ll miss you!


Image courtesy of Wired

Ebbene, Venerdì 27 Giugno 2008, Bill Gates ha dato ufficialmente le dimissioni da presidente di Microsoft. Dall’Aprile 1975 ad ora strada se n’è fatta, si sono visti concorrenti e alleati, “nemici” e rivali, ma un buon 90% di noi ha imparato a usare il computer su piattaforma Windows.

Una carriera brillante quella di Bill Gates, frastornata da accuse di aver rubato programmi, intefacce, di tutto di più. Accuse che divennero un culto: chi può dire di non aver mai sentito la gente lamentarsi di Windows anche senza motivo? Il sistema operativo ha le sue falle, come gli altri (Mac OS X e i vari Linux). Nonostante ciò, Gates prima di tutti ha reso il personal computer alla portata di tutti e si è impegnato soprattutto nell’informatizzazione dei paesi in via di sviluppo e più poveri, per esempio con la partecipazione al World Economic Forum di Davos (Svizzera), nel quale keynote Gates ha parlato del cosiddetto capitalismo creativo, ovvero portare tecnologie in paesi in cui si otterrebbe poco profitto, ma per migliorare la qualità della vita.
Ora Bill e sua moglie Melinda Gates si dedicheranno alla loro omonima fondazione, con lo scopo di debellare in tutto il mondo (soprattutto in Africa) malattie quali l’AIDS e di impegno nel sociale.

Gates è stata, è e sicuramente sarà, una grande figura nel mondo dell’informatica, che a partire da Lunedì 30 lascia dopo 33 anni di successi. E quale modo per ricordarlo meglio? Una parodia…interessante quella che ho trovato su YouTube, in bergamasco. Godetevela e….

Auguri Mr. Gates!!!!!

Guarda anche

Galaxy S7 come dettare messaggio senza usare tastiera

Galaxy S7 come dettare messaggio senza usare tastiera

Samsung Galaxy S7 come dettare messaggio senza usare tastiera Un metodo semplice per scrivere un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *