Oggi è giorno di testing! Nokia N78 e Nokia E66

Ebbene anche oggi è un giorno molto importante! In attesa di una risposta da WomWorld Nokia per poter testare anche noi per il blog un cellulare di ultima generazione (ovviamente che non sia N95 o N95 8 GB, posseduti entrambi dallo Staff), vi propongo i primi pareri di due grandi del mondo Symbian: partiamo con il grande Pietro, al secolo p@sco, che ci recensisce per jaspp la parte musicale del telefono arrivando a Norman John, di Symbian-World. Le immagini sono prelevate dai rispettivi blog, il testo in inglese di Norman John è stato tradotto in italiano dal sottoscritto. (nota bene: per vedere la recensione dell’N78, cliccare a fondo del post su Read More).

N78: Music Side by p@sco

From his blog:
Tra ieri ed oggi ho smanettato un pò con l’N78 inviatomi da WomWorld, preoccupandomi soprattutto di come impostare le prove per rendere bene l’idea del telefono, che, ve lo dico subito, mi piace molto ma ha anche delle pecche.

Ho pensato di suddividere la review in più parti, ognuno delle quali occuperà uno degli aspetti.

Come detto nei commenti al post di presentazione del terminale, inizierò con i miei personalissimi (!) pareri dalla sezione musicale, visto anche l’interesse che c’è stato sull’argomento.

Per le prove ho utilizzato svariati tipi di files musicali, sia mp3 che aac, a diversi bitrate, sperando così di avere il più ampio riscontro possibile. Ho utilizzato gli auricolari in dotazione HS-45/AD-54, le cuffie bluetooth BH-501 e gli altoparlanti inviatimi da Nokia MD-4.
Ho ovviamente iniziato le prove con gli altoparlanti integrati, per vedere un pò come si comportavano.

La decisione di inserire i due altoparlanti uno sul lato destro vicino all’apice del telefono ed uno sul lato sinistro vicino all’ingresso del caricabatterie mi ha un pò sorpreso, e sinceramente non so quanto questo possa influire sulla qualità del suono, ma la qualità in uscita si è rilevata decisamente buona, suono pulito e distinto con le “casse” libere, e riverbero molto contenuto con una delle casse coperta o semicoperta. Mi aspettavo forse un volume un pò più alto, forse anche i files utilizzati hanno il loro ruolo in questo (anzi, sicuramente), ma il volume di N95 mi è sembrato a tratti superiore con gli stessi files in play, vedete un pò il filmato per farvi un’idea.
Utilizzando le cuffie in dotazione ho notato invece un leggero fruscìo, rilevato solamente con i files in formato mp3 e non con gli aac. Non è insopportabile, ma con files musicali con volume basso diventa abbastanza fastidioso. Come detto, questa situazione non si verifica con i files codificati in aac (impostazioni di default di iTunes).
Pressapoco sovrapponibile la situazione con le cuffie Bluetooth BH-501, in cui però il volume di uscita è logicamente maggiore e il fruscìo presente nei files mp3 diventa quasi un accompagnamento in sottofondo e si estende anche ai files aac, seppure in misura minore rispetto a quanto si verifica con i files mp3. Si può sentire con le cuffie BT anche un lieve salto tra le tracce musicali, non riscontrabile con gli auricolari in dotazione.Con gli MD-4 il telefono esprime tutte le sue potenzialità in fatto di musica, con il miglior rapporto qualità/volume tra tutte le possibilità provate. Ovviamente buona parte del lavoro lo fanno i piccoli altoparlanti di casa Nokia da 1,6 Watt, che essendo alimentati da batterie esterne (Bh-501 ha la batteria integrata) rendono sicuramente meglio di un sistema che usa delle batterie ricaricabili. In questo caso il fruscìo diventa molto basso e si sente solamente con i files mp3, mentre come per gli auricolari in dotazione con i files aac non si riscontra questo disturbo. Non so quanto possa essere correlata la cosa, tuttavia il fatto che solo con le cuffie BT si riscontri il fruscìo anche sugli aac mi ha fatto pensare che possa essere una cosa legata alla cavetteria, nel senso che forse il rumore di fondo che si sente sulle BH-501 possa essere legato al trasferimento dei dati via BlueTooth.

Come detto comunque, la soluzione con gli altorparlanti MD-4 si è rilevata la migliore, sicuramente da adottare anche in sostituzione al normale ascolto con gli altoparlanti integrati nel telefono.
Veniamo ora all’aspetto più interessante di questo nuovo terminale relativamente al lato musicale, cioè il trasmettitore FM.

Come forse saprete, per trasmettere dati via FM in Italia è necessario acquistare le relative frequenze, altrimenti si rischia una multa salata, perciò il mio consiglio è di utilizzare questa tecnologia solo per ascolto personale, niente trasmissioni a feste o cose del genere… 🙂

Ho testato il trasmettitore verso N95 8Gb, N70, N81, N82 ed N76, e in tutti i cinque casi non ci sono stati problemi di sorta, il segnale viene ricevuto esattamente come se il telefono ricevente sia sintonizzato su una comune stazione radio. Un pò lento e ricevere il segnale (ho dovuto avviare la radio due volte prima di riuscire a sintonizzarlo correttamente) si è rivelato N76, che poi ha comunque mantenuto il segnale senza problemi.

La distanza massima di trasmissione è stata di circa 4 – 4,5 metri direi molto buona, anche perchè la guida riporta una distanza di circa 3 metri come distanza massima.

Per quanto riguarda la prova in auto, ho potuto provarla su una Fiat Grande Punto ed una Fiat Seicento Anniversario (indovinate un pò che auto ci sono in casa? :)), la prima con autoradio di serie Blaupunkt, la seconda con una Sony GT210. Entrambe la autoradio hanno preso il segnale immediatamente, sulla Blaupunkt alla frequenza assegnata era sintonizzata un’altra radio e appena acceso il trasmettitore FM su N78 la sintonia è passata sulla musica in uscita dal player del cellulare, davvero ottimo.

Radio: su N78 è presente una sola applicazione che gestisce entrambe le radio, sia la Radio FM che la InternetRadio, opzioni selezionabili all’interno del programma unificato.

Come consueto, la Radio FM funziona solamente con il jack degli auricolari inserito, auricolare che fa anche da antenna. La Radio FM funziona pressapoco come quella di N95 8Gb, la qualità varia a seconda della stazione. Cosa buona è che il segnale agganciato non si perde anche se ci si sposta in zone d’ombra dove solitamente non si riuscirebbe ad agganciare la stessa stazione.

La Internet Radio utilizza sia la connessione WiFi che la connessione web del telefono, ma non funziona con la connessione Wap. Richiede il trasferimento di una notevole quantità di dati, per cui se non si possiede una flat o si può usare una rete WiFi non credo verrà utilizzata più di tanto. Offre comunque un elevato numero di stazioni, per l’Italia una cinquantina, con le più varie scelte musicali.

Le immagini le trovate qui, direttamente sull’account Share on OVI di P@sco.

Per quanto riguarda la recensione di Norman John, di seguito alcune foto e commenti.

Nokia E66 unpacking by Norman John (Symbian-world)

Today, one day after the official launch, I received the new Nokia E66. Of course I’ll share the most important things with you. First I’ll post a unboxing video and some unboxing pictures.

Oggi, un giorno dopo il lancio ufficiale, ho ricevuto il nuovo Nokia E66. Sicuramente condividerò con voi le cose più importante riguardo questo telefono. Per prima cosa, posterò un video di unboxing e alcune foto.

L’elegante confezione contiene:

  • Nokia E66 (RM-343)
  • Batteria da 1000 mAh (BL-4U)
  • Custodia
  • Caricabatterie (AS-5E)
  • Cavo microUSB (Ca-101)
  • Auricolari con microfono (HS-47)
  • Scheda microSD da 2 GB
  • Manuali e CD di PC Suite

Di seguito un video sull’unboxing e nei prossimi giorni vi riporteremo IN ITALIANO le parole di Norman. A presto!!!

Guarda anche

Nokia-Belle

Nokia Symbian : Nokia Belle ultimo aggiornamento per il Symbian ! Symbian The End ?!

Da Nokia Developer comunica che Nokia Belle FP2 potrebbe essere l’ultimo aggiornamneto importante per gli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *